Revisione dell’incubatrice per uova “Kvochka”

Incubatore
Di tanto in tanto, i proprietari di pollame stanno pensando di automatizzare il processo di incubazione delle uova. Questo metodo ha una serie di vantaggi: per esempio, molti ibridi moderni di polli sono privati ​​dell’istinto genitoriale e non sono in grado di sedersi completamente fuori dalle uova nelle scadenze. Tuttavia, dall’acquisizione di un incubatore, molti sono respinti da considerazioni come l’alto prezzo del dispositivo, la complessità dell’operazione e altri. Ma c’è una via d’uscita – la nostra storia di un incubatore molto semplice a un prezzo molto ragionevole.

descrizione

L’incubatrice “Kvochka” della produzione ucraina è progettata per incubare le uova degli uccelli a casa. Il dispositivo dovrebbe funzionare in ambienti chiusi ad una temperatura di +15 … + 35 ° С. Il dispositivo è realizzato in schiuma pressata. Grazie a questo materiale, il dispositivo è leggero e mantiene il calore a lungo.

Gli elementi principali del dispositivo sono:

  • scatola di incubazione;
  • elemento riscaldante della lampada o teng;
  • riflettori di luce;
  • regolatore di temperatura;
  • Termometro.
Lo sai? Il prototipo di un moderno incubatore fu inventato nell’antico Egitto circa 3,5 mila anni fa. Fu scaldato con paglia e la temperatura fu determinata con l’aiuto di un liquido speciale, che cambiò il suo stato aggregato quando la temperatura dell’aria circostante cambiò.

Incubatore

Nella parte inferiore del dispositivo ci sono due serbatoi d’acqua. Loro, così come 8 fori di ventilazione forniscono ventilazione e l’umidità necessaria. Nella cover del dispositivo ci sono 2 finestre di visualizzazione destinate al controllo visivo del processo di incubazione.

All’interno del coperchio ci sono lampade riscaldanti coperte con riflettori, o teng (a seconda della modifica) e un termostato. Il termostato è responsabile del mantenimento del regime di temperatura richiesto, incluso spegnimento e riscaldamento.

La modifica “Kvochka MI 30-1.E” è dotata di un ventilatore per una convezione dell’aria più completa e uniforme e un dispositivo di rotazione delle uova. Tale ribaltamento viene eseguito cambiando l’angolo di inclinazione del fondo.

Video: recensione dell’incubatrice “Kvochka MI 30-1.E”

Specifiche tecniche

Le principali caratteristiche del dispositivo:

  • peso del dispositivo – 2,5 kg;
  • regime di temperatura – 37,7-38,3 ° С;
  • l’errore di termoregolazione è ± 0,15%;
  • consumo di energia – 30 W;
  • rete – 220 V;
  • Dimensioni (L / W / H) – 47/47 / 22,5 (cm);
  • consumo di energia per 1 mese – fino a 10 kW.
Scoprire specifiche tali incubatori uso domestico come “Sovatutto 24”, “IPC 1000”, “Stimolo SP-16”, “Remil 550TSD», «Covatutto 108” , “gallina”, “Titan”, “Stimolo-1000” “Blitz”, “Cenerentola”, “perfetta chioccia”.

Caratteristiche di produzione

Le caratteristiche progettuali del dispositivo e le sue caratteristiche consentono l’allevamento non solo di pollame, ma anche di alcune specie selvatiche.
«Квочка МИ 30-1.Э»

Allo stesso tempo, è possibile inserire nel dispositivo una tale quantità di uova:

  • quaglia: fino a 200;
  • pollo – 70-80;
  • anatra, tacchino – 40;
  • oca – 36.
Importante! Per l’incubazione, le uova portate via al mattino sono più adatte. A causa dei bioritmi che colpiscono i processi ormonali del pollo, le uova da sera hanno meno vitalità.

Incubatrice funzionale

La modifica “MI-30” ha un tipo elettromeccanico del termostato. Il produttore afferma che l’errore del dispositivo non è superiore a 1/4 di grado Celsius. “MI-30.1” è dotato di un termoregolatore elettronico e di un elettrotermometro digitale.

Video: recensione dell’incubatrice “Kvochka MI 30”

Per le letture della temperatura e la sua regolazione, sono responsabili le seguenti unità del dispositivo:

  • indicatore di potenza;
  • termometro;
  • valvola di controllo della temperatura.
Ti sarà utile leggere come scegliere un termostato per un’incubatrice e come farlo con le tue mani.

Vantaggi e svantaggi

Tra i vantaggi degli incubatori “Kvochka” possono essere identificati come segue:

  • le dimensioni ridotte e il peso leggero facilitano il trasporto dell’incubatore e l’installazione in qualsiasi stanza;
  • un semplice funzionale è comprensibile anche per i principianti;
  • il materiale del corpo mantiene il calore bene anche per 3,5-4,5 ore dopo la disconnessione dalla rete;
  • Oltre all’incubazione del pollame tradizionale, è possibile lavorare con uova di quaglia o uova di fagiano;
  • grazie alla presenza di un termometro medico, è possibile regolare con precisione i valori di temperatura;
  • prezzo abbastanza abbordabile.

Incubatore

Le carenze più significative:

  • il dispositivo non differisce in durata e affidabilità (sebbene per una categoria di prezzo questa sia una circostanza pienamente giustificata);
  • il materiale corporeo è piuttosto instabile rispetto alle influenze meccaniche, sporco e microbi sono infilati nei suoi pori;
  • mancanza di auto-tornitura di uova a pieno valore (anche in questo caso il prezzo giustifica questo difetto);
  • Il sistema di umidificazione, come il sistema di ventilazione, necessita di ulteriore sviluppo.

Istruzioni per l’utilizzo dell’attrezzatura

L’incubatrice è molto semplice da usare e da mantenere. È sufficiente studiare il manuale per il suo funzionamento una volta, e non puoi più guardarlo.

Il funzionamento con il dispositivo è costituito da tre fasi:

  • preparazione del dispositivo;
  • selezione e posa del materiale di incubazione;
  • incubazione diretta

Incubatore

Preparare l’incubatrice per il lavoro

Prima di iniziare, devi fare solo alcune semplici manipolazioni:

  1. Scollegare l’apparecchio dalla confezione. Prendi il pallet, la rete e il termometro.
  2. Trattare tutte le parti con una soluzione di permanganato di potassio, non asciugare.
  3. Posizionare l’incubatore su una superficie orizzontale stabile.
  4. Sul fondo dello strumento, posizionare la padella, riempire i serbatoi con 2/3 di acqua (36-39 ° C). Metti la rete sul pallet, chiudi il coperchio.
  5. Collegare l’apparecchio alla rete elettrica (220 V). Informando l’apparecchio che è collegato alla rete elettrica è la spia di rete e 4 indicatori dell’elemento riscaldante.
  6. Dopo 60-70 minuti di lavoro nell’apposita presa, inserire un termometro. Dopo 4 ore, controllare la lettura del termometro, dovrebbero essere nel range di 37,7-38,3 ° C.
Importante! I primi 2 giorni il termometro mostrerà la temperatura delle uova prima che si riscaldino. A questo punto, non cambiare la temperatura. Dopo 2 giorni, inserire il termometro nella presa per 1/2 ora.

Contrassegna le uova

Per prima cosa devi preparare le uova per l’incubazione. In questo aiuterai un dispositivo speciale: un ovoscopio. È una lampada semplice con fori, comoda per fissare le uova, molto facile da usare. Basta installare un uovo nella nicchia e esaminarlo attentamente per ottenere la luce.

Leggi di più su come disinfettare e uova di uova prima di posare, e quando e come deporre le uova di gallina in un’incubatrice.

Le uova adatte per l’incubazione dovrebbero assomigliare a questo:

  • Guscio pulito senza crepe, escrescenze e difetti;
  • avere la forma giusta e un tuorlo;
  • la camera d’aria deve rimanere immobile sotto l’estremità smussata;
  • tuorlo non deve essere mescolato con proteine ​​o toccare la shell;
  • avere un colore naturale, la dimensione del tuorlo e la camera d’aria;
  • non avere segni di sangue o coaguli scuri.

Video: deposizione delle uova nell’incubatrice “Kvochka”

Per facilitare il lavoro dell’uovo dovrebbe essere segnato su entrambi i lati, ad esempio “+” e “-“. Fatelo per non confondere il lato che deve essere rivolto all’elemento riscaldante. Le uova vengono posizionate con l’estremità rivolta verso il basso in modo che tutti i segnalini sul guscio siano diretti in una direzione.

incubazione

  1. Il dispositivo è chiuso e l’alimentazione è accesa. Usando il pulsante del termostato, la temperatura desiderata è impostata sull’alloggiamento. Il pulsante deve essere premuto e mantenuto in questa posizione. I valori sul display digitale inizieranno a cambiare non appena appare la cifra desiderata, rilasciare il pulsante.
  2. Dopo 1 ora di funzionamento, scollegare il dispositivo, aprire il coperchio e posizionare il termometro all’interno. Chiudi il coperchio e accendi il potere.
  3. Le uova devono essere girate due volte al giorno con una periodicità di 12 ore. Uova in un'incubatrice
  4. Non dimenticare di controllare il livello di umidità, ricaricare periodicamente l’acqua nella vasca da bagno. L’umidità può essere giudicata dalle finestre di ispezione appannate. L’umidità può essere regolata con l’aiuto dei buchi rossi: se la maggior parte della finestra si appanna, apri 1 o 2 fori. Quando l’umidità in eccesso è esaurita, la spina deve essere sostituita.
  5. In caso di interruzione di corrente imprevista, è necessario chiudere le finestre con un materiale isolante denso, preferibilmente termoisolante. Il dispositivo normalmente trasferisce l’interruzione di corrente per un periodo di 4,5-5 ore. Se non c’è più elettricità, è necessario utilizzare i riscaldatori, che sono posti sul coperchio dell’incubatore. In tali circostanze, non è necessario girare le uova. In futuro, se intendi intraprendere un’incubazione e nella tua zona ci sono interruzioni di emergenza, dovresti pensare a una fonte di energia autonoma.
  6. Controlla la lettura del termometro. Se i valori non rientrano nei limiti di 37-39 ° C, regolare la temperatura con la valvola appropriata. La divisione del regolatore di temperatura è di circa 0,2 ° C. Incubatore
  7. Dopo 60-70 minuti, eseguire una misurazione della temperatura di controllo. In precedenza, non farlo, perché solo a quest’ora sarà stabilito.
Si consiglia di fare conoscenza con le peculiarità di allevamento indoutok, polli, anatre, tacchini, oche, faraone, quaglie incubatore.

Periodo di incubazione per uova di uccelli di diverse specie (giorni):

  • quaglia – 17;
  • polli – 21;
  • oche – 26;
  • tacchini e anatre – 28.

Pulcini da cova

Dopo la schiusa i pulcini non si precipitano a tirarli fuori dal dispositivo. L’aspetto della luce è sempre stress, e gli uccelli non fanno eccezione. Attendere 30-40 minuti, quindi posizionare i polli (anatroccoli, paperi) in una scatola prefabbricata con un’altezza di 0,35-0,5 m.
pulcini
Il fondo del “yasel” dovrebbe essere coperto con un cartone ondulato denso. Puoi usare il tessuto (feltro, vecchio plaid). Nella confezione è necessario posizionare la piastra riscaldante (38-40 ° C).

Lo sai? Prima dell’inizio degli anni Quaranta del Novecento l’allevamento di pollame è stato dotato di incubatori quali “gigante ucraino”, “Kommunar”, “Spartacus” e altri. Tali dispositivi sono alloggiati nello stesso tempo 16 00024 000 uova.

Il secondo giorno, la temperatura dell’aria nella stanza in cui si trovano i pulcini dovrebbe essere entro 35-36 ° C. Dal quarto giorno di vita – 28-30 ° C, una settimana dopo – 24-26 ° C.

Prenditi cura di un’illuminazione sufficiente (per 5 metri quadrati di spazio 75 watt). Il giorno dell’aspetto dei pulcini, la luce brucia tutto il giorno. Poi le luci si accendono alle 7 del mattino e si spengono alle 21:00. Di notte la “nursery” è coperta da una coperta.

Prezzo del dispositivo

In Russia, il prezzo dell’incubatrice “Kvochka” è di circa 4000 rubli. Gli allevatori di pollame ucraini per tale dispositivo dovranno pagare da 1200 hryvnia per la modifica di “MI 30” e “MI 30-1”, fino a 1500 hryvnia – per “MI 30-1.E”. Cioè, il prezzo medio del dispositivo è poco più di $ 50.
incubatrice

Importante! Se è stato acquistato l’incubatore in inverno, può essere collegato alla rete non prima di 6 ore in una stanza riscaldata.

risultati

Gli incubatori “Kvochka” hanno alcune carenze, che sono completamente giustificate dal suo basso prezzo. Nei modelli molto più costosi di altre marche, sono disponibili funzioni quali la rotazione automatica delle uova, un termostato più accurato, un sistema di ventilazione e umidificazione più perfetto.

Ma il fatto è che per il dato dispositivo il consumatore, il suo target di riferimento è definito con precisione. È abbastanza adatto per i giardinieri che vogliono cimentarsi nel campo dell’allevamento di pollame, agricoltori che di volta in volta si dedicano all’incubazione.
Incubatore

Lo sai? I polli di razze di uova sono per lo più galline cattive. Per l’incubazione di tali razze come Leggorny, russo bianco, galline Mini-carne, nero moravo e altri, è meglio usare un incubatore.

La semplicità d’uso lo rende abbastanza accessibile per i principianti. Il dispositivo non pretende di nicchia di incubatori professionali. Nel caso in cui l’allevamento di uccelli domestici non ti abbia deluso e tu abbia deciso di crescere come allevatore di pollame, potresti pensare di acquistare un modello più moderno e funzionale.