Scabiosi: come crescere dai semi

scabious
Questa bellezza del sud ha da tempo cessato di essere proprietà degli abitanti delle regioni africane, dimostrando l’eccellente capacità di crescere in qualsiasi clima. Anche nelle zone della fascia centrale la pianta non sboccia meno lussureggiante che nella sua terra natia. Questi magnifici fiori sembrano grandiosi sia nei mazzi, sia in un’aiuola o in vaso. E non solo la bellezza delle scabiosi piace ai floricoltori, ma anche la facilità di piantare e prendersi cura di esso, che anche i nuovi arrivati ​​possono fare.

Quando cresce questo fiore, può essere coltivato come pianta perenne. Tuttavia, il più delle volte i coltivatori di fiori preferiscono moltiplicarlo, il che consente di preservare la purezza della varietà e la magnifica fioritura per lungo tempo.

Semina direttamente nel terreno aperto

Scabiosa – un fiore abbastanza persistente e ti permette di usare diversi modi per crescere dai semi: piantando su piantine o direttamente in piena terra.

scabious

Lo sai? Scabiosa è stato descritto per la prima volta da un botanico australiano e scalatore. Dopo un po ‘, ha avuto seguaci che hanno scoperto molte altre varietà di questo meraviglioso fiore.

Tempi ottimali

In piena terra, i semi di scabiosi vengono seminati in primavera – all’inizio di aprile.

Selezione di un sito di atterraggio

Poiché questo fiore ha radici meridionali, un posto aperto e soleggiato lo soddisferà. In questo caso, anche il terreno dovrebbe essere avvicinato con cura. Il terreno ottimale per la semina è calcareo, ricco di vari elementi nutrizionali.

Il metodo seme viene anche propagato: streptocarpus, origano, petunia, clematide, crisantemo, viola del pensiero, magnolia.

Schema e profondità della semina

L’intera perenne Scabiosis viene coltivata secondo la stessa tecnologia: i semi sono disposti su un terreno umido a una distanza sufficiente e cosparsi di uno strato (8-10 mm) di sabbia o di compost. Per creare una mini serra, le piantine sono coperte con un film in cima.

In questo caso, non potare le piantine, e ad una temperatura sufficientemente alta, è possibile rimuovere il film per diverse ore.

Dopo un paio di settimane le piantine germogliano, possono essere eliminate, lasciando 25 cm tra le piante.

Importante! Non puoi piantare uno scabbio su suoli acidi – morirà.

Combinazione con altre piante

Questa bellezza meridionale è caratterizzata da fusti eretti o ramificati che crescono fino a un metro, le sue infiorescenze raccolte in fasci densi. Decorativamente, sono combinati con praticamente tutte le piante. Dopo tutto, vengono visualizzate molte specie con una vasta gamma di coloranti.

La fioritura di questa pianta non lascia nessuno indifferente, ma con la giusta combinazione puoi ottenere un letto di fiori da favola:

  • I fiori bianchi e blu sembrano grandiosi con il lobularia marino.
  • Le specie viola sono combinate con un phlox piumato, un gatto, un niviano.
  • Scarbio può essere combinato con gypsophila, astra, achillea, iris.

Suggerimenti per la cura

Chiunque conosca l’aspetto di una scabiosi, è interessato alla domanda: non è difficile prendersene cura. I giardinieri esperti dicono: prendersi cura di questa bellezza non difficile, perché questo fiore è piuttosto senza pretese.

scabious

Irrigazione, diserbo e allentamento

La scabiosi è una pianta resistente alla siccità. Pertanto, l’irrigazione dovrebbe essere moderata. Lo strato superiore nell’intervallo tra l’irrigazione dovrebbe asciugare.

Importante! Irrigazione eccessiva può essere fatale alle radici: inizieranno a marcire, il che porterà alla morte del fiore.

Inoltre, il terreno intorno al fiore dovrebbe essere sempre libero e libero dalle erbacce.

Applicazione di fertilizzanti

Sebbene scabbioso e non troppo impegnativo sul terreno, prima di piantarlo, la terra viene concimata con letame (un secchio di 1 metro quadrato).

Dopo lo sviluppo del sistema radicale, la pianta dovrebbe essere concimata per tutta la stagione. Per questo, i fertilizzanti liquidi sono usati per le piante perenni (20 g per 1 metro quadrato).

Le scabiosi rispondono bene all’applicazione di fertilizzanti fosfato-potassio: solfato di potassio, perfosfato, sale di potassio, nitrato di potassio.

potatura

Per fiorire soddisfatto della sua bellezza fino alla caduta, è periodicamente necessario tagliare i boccioli sbiaditi. Ciò contribuirà anche a impedire che la pianta si moltiplichi.

scabious

Combattere malattie e parassiti

Questi fiori sono immuni a vari parassiti, ma possono essere colpiti da malattie fungine e muffe. Per sbarazzarsi di loro ridurre l’irrigazione e applicare prodotti chimici speciali (“Topazio”, “Tilt KE”).

Lo sai? Le specie perenni di Scabiosa possono essere trapiantate in qualsiasi momento, anche durante la fioritura attiva.

Raccolta e conservazione di semi

I semi di scabiosi vengono raccolti a piena maturazione, in autunno.

Il materiale delle sementi conserva la germinazione per tre anni. In questo caso, se viene eseguita la stratificazione, il coefficiente di germinazione sarà maggiore di un ordine di grandezza. In autunno, i semi raccolti vengono posti in un panno (preferibilmente di cotone), seppelliti in sabbia umida e conservati in frigorifero o in cantina. Quindi i semi vengono mantenuti fino alla piantatura.

Semi di scabiosi

svernamento

Per questo fiore L’assenza di neve a basse temperature non è auspicabile. Pertanto, la terra intorno alla pianta per la copertura invernale. Per fare questo, utilizzare pacciamatura da foglie o rami di grandi dimensioni.

In alcuni casi, la pianta viene scavata in autunno e tenuta in casa, e in aprile vengono nuovamente piantati sul terreno.

Altri modi di riproduzione

Il metodo seme non è l’unico modo per far crescere una scabbiosi. Questo può essere fatto con l’aiuto di piantine o dividendo i rizomi.

Attraverso i germogli

Quando è il momento di seminare lo scabbio, e l’aria e il terreno non si scaldano abbastanza, l’opzione di risparmio per te sarà la riproduzione attraverso le piantine.

Le piantine possono anche essere propagate: chiodi di garofano Shabo, garofano turco, limone, clark, tabacco profumato, melanzane, pomodoro, peperone, zucchine, feci di cavolo, testa bianca e verza.

A febbraio o ai primi di marzo, prepara un contenitore con terra e semi di piante lì. Dopo di ciò, il contenitore viene coperto con un film o un vetro, messo in qualsiasi stanza, dove la temperatura non sarà inferiore a + 15 ° C. Le piantine vengono regolarmente annaffiate e “ventilate” (almeno 60 minuti al giorno).

Dopo che i primi germogli sono comparsi sulle piantine, il rifugio viene rimosso. E dopo la comparsa delle prime foglie, le piantine possono essere immerse in contenitori separati.

All’aperto, le piantine vengono piantate all’inizio di maggio, lasciando una distanza di 20 cm tra i fiori, è necessario trapiantare insieme con un pezzo di terra e poi bagnare abbondantemente.

Divisione dei rizomi

Alcune specie di scabios possono essere propagate dividendo le radici. Per questa primavera scavare accuratamente le radici, cercando di non danneggiare il rizoma.

Un magnifico scabbio con un’adeguata messa a dimora e cura soddisferà a lungo i giardinieri nell’area aperta e fungerà da eccellente decorazione per ogni bouquet.


Like this post? Please share to your friends:
Leave a Reply

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

+ 7 = 9

map