Seminiamo e ci prendiamo cura del ravanello nero

Ravanello nero Ravanello nero – un frequente abitante di orti di molti residenti estivi. Le persone lo adorano e lo piantano nei loro letti per un gusto speziato e pungente, unico e ricco di oligoelementi e facile da coltivare.

Tutti coloro che seguono la loro salute, coloro che preferiscono la prevenzione e il trattamento delle malattie con prodotti naturali, e in particolare quelli che hanno figli, questa radice è obbligatoria per la coltivazione.

Riguarda quando, dove e come piantare il ravanello nero, parleremo nel nostro articolo. Discuteremo tutti i dettagli della cura della pianta e impareremo le regole di raccolta e conservazione dei suoi frutti.

Caratteristiche generali della cultura

Esistono diverse varietà per la semina precoce e successiva. Questo è pianta resistente al freddo, vale a dire, cresce bene nella terra fino alle gelate e si conserva perfettamente per tutto l’inverno. I semi possono essere ottenuti solo nel secondo anno di crescita, dal momento che la vegetazione ha un periodo di due anni.
Ravanello nero
Il principale caratteristiche distintive Questa specie è la sua forma arrotondata, il colore della buccia nero, la polpa bianca succosa e il gusto deciso pronunciato.

Il frutto matura completamente formato e dopo 3-4 mesi dopo l’inizio di germi sulla superficie della terra, ha un peso medio di 200 a 600, che è completamente sepolto nel terreno, lasciando solo il oblungo, verde brillante, ondulate ai bordi delle foglie.

Lo sai? I frutti di rafano nero hanno la più ricca composizione di zuccheri utili, fibre vegetali, proteine, sali minerali e oli essenziali. Sono molto sature di elementi utili come calcio, zolfo, magnesio e potassio.

Le proprietà curative di questo raccolto radice sono le seguenti:

  1. Si adatta perfettamente alla bronchite.
  2. Effetto benefico sul lavoro del tratto gastrointestinale.
  3. Il suo succo è utile nel trattamento delle malattie vascolari e cardiache.
  4. Aiuta a far fronte ai problemi di fegato e cistifellea.
  5. Stimola perfettamente un sano appetito.
  6. Calma e tonifica il sistema nervoso.

Regole per piantare ravanelli

Se sei finalmente convinto che questo ortaggio è solo per te e la tua famiglia, vale la pena pensare a come coltivare un ravanello nero nel tuo giardino. Ci sono semplici regole e raccomandazioni, a seguito delle quali dovrai affrontare perfettamente questo compito.

Ravanello nero

Quando piantare?

Per rispondere a questa domanda, è necessario determinare quando si desidera ricevere i frutti:

  • Ci sono varietà precoci. Differiscono in piccoli frutti e li piantano già a marzo per la raccolta a luglio.
  • Ravanello medio-maturato sono piantati nel periodo tra la fine di aprile e la metà di maggio. I frutti saranno quindi pronti per la raccolta entro la fine di settembre. Ci sono anche varietà di medie dimensioni che devono essere piantate non prima di luglio.
  • Ravanello tardivo È necessario piantare in piena estate per raccogliere e raccogliere il raccolto per l’intero inverno entro la fine dell’autunno.
Importante! Confezioni con semi indicano sempre la varietà di ravanello e il momento in cui questi semi dovrebbero essere piantati nel terreno. Aderendo a queste raccomandazioni, eviterete errori con i tempi della semina. Ridurre al minimo il rischio di distruggere i semi o portare il frutto a un cracking.

Dove piantare?

Dopo aver determinato la varietà adatta per te stesso e ora sai quando è necessario seminare il rafano nero, vale la pena scegliere e preparare il sito.
Ravanello nero
Per la semina di ravanelli sarai perfettamente adatto a un sito dove crescevano solanacee, zucca o legumi. Sarà un ottimo sostituto per patate, cipolle, aneto, insalata. L’importante è non piantarlo nello stesso posto in cui recentemente sono cresciuti cavolo, rapa, rafano, rutabaga o lo stesso ravanello. È necessario osservare una rotazione delle colture.

Questa pianta ama molta luce, quindi devi stare attento a preparare un pozzo illuminato dal sole e dal territorio spazzato dal vento. Prima della semina, bisogna fare attenzione a concimare il terreno. Un buon servizio a voi servirà fertilizzanti minerali e humus.

Importante! Si consiglia vivamente di non aggiungere letame fresco al suolo. Questo può provocare crepe sui frutti e un attacco attivo di parassiti.

Prima della semina, la terra deve essere prima scavata a una profondità di circa 35 cm, fertilizzando la seguente composizione:

  • un bicchiere di cenere;
  • superfosfato (3 cucchiai);
  • cloruro di potassio (1 cucchiaio);
  • urea (1 cucchiaio).

La terra deve essere umida, friabile, non acida e, naturalmente, liberata dalle erbacce.
Ravanello in giardino

Come piantare?

Innanzitutto, è necessario preparare diversi letti a una distanza di 30-40 cm l’uno dall’altro. Su ciascun letto, scavare buchi poco profondi, osservando una distanza di circa 15 cm, in ogni buca, abbassare qualche seme e riempirlo di terra. Successivamente, i fori devono essere delicatamente versati e cosparsi di segatura o cenere per preservare l’umidità. I primi scatti dovrebbero apparire entro una settimana.

Scopri di più sulle funzionalità di coltivazione e applicazione di ravanelli.

Caratteristiche di cura

Il ravanello nero – la pianta senza pretese e il processo della sua coltivazione non richiedono di avere forti costi fisici e di tempo. I compiti principali per la cura di questa pianta sono descritti nei paragrafi seguenti.

assottigliamento

La prima volta per diluire i letti avrai bisogno dopo l’apparizione delle prime 3-4 foglie di vegetazione sopra la superficie della terra. Sarà necessario allentare entrambi tra i solchi e tra i fori. In futuro, devi assottigliare regolarmente i tuoi letti con un ravanello, assicurandoti che la distanza tra le piante non sia inferiore a 15 cm.
Ravanelli di diradamento
L’ispessimento dei letti porta a un gran numero di problemi associati al cambiamento di forma e curvatura del frutto, all’infezione con varie malattie e attacchi di parassiti.

Lo sai? Se, al momento della crescita e della visione del raccolto di radice, viene alimentato solo attraverso la radice centrale, rimuovendo le radici laterali aggiuntive, scuotendolo nel terreno, il ravanello diventa più piccolo e molto più succoso.

irrigazione

Non permettere asciugando la terra, in cui cresce il ravanello. Dopo tutto, la qualità e il gusto dei suoi frutti in molti modi dipende dall’umidità suolo. Irrigidisci regolarmente il terreno e innaffia la vegetazione delle tue piante – questa diventerà la chiave per una raccolta sana e succosa. Il terreno argilloso, più spesso ha bisogno di irrigazione.

Prima che i primi germogli salgano, l’acqua deve essere annaffiata una volta ogni due giorni. Successivamente, l’irrigazione dovrebbe essere effettuata almeno una volta alla settimana. Dopo l’irrigazione del terreno sarà utile sciogliersi.
Ravanello nero

Concimazione aggiuntiva

Il primo spogliatoio di solito viene fatto dopo che le prime giovani foglie della pianta sono apparse sopra il terreno. Da qualche parte in un mese arriva una seconda svolta. In futuro, potrebbe essere necessaria una medicazione superiore nelle malattie o nelle piante appassite.

Alimentazione può essere effettuata con la stessa soluzione si fecondato terra prima sementi: cloruro di potassio (16g), perfosfato (60 g) e di urea (20 g). Il consumo di fertilizzanti prodotti dal prezzo del 1 a 15 m letti secchio.

Come già accennato in precedenza, i fertilizzanti minerali sono considerati la “delicatezza” preferita di questa pianta. Se vuoi fertilizzare e irrigare il terreno, puoi usare fertilizzanti sotto forma di soluzioni. Se l’umidità del suolo è già così elevata, sarà consigliabile utilizzare la forma secca di fertilizzanti minerali.

Per una buona crescita e un raccolto di qualità, è possibile utilizzare anche i fertilizzanti acquistati, ad esempio “Agricola 4”.

Importante! Non raccomandare di concimare la terra in cui cresce il ravanello nero, fertilizzanti organici. Ciò influisce negativamente sulla qualità e sulla durata di conservazione del frutto.

Protezione contro malattie e parassiti

Varietà di ravanello nero soggetto a parassiti come la carota fly, pulci crocifere, pidocchio, foglia di cavolo coleottero, Meligethes aeneus e lumache. Inoltre, possono essere infettati da varie malattie fungine e virus.
Elaborazione di ravanello
Per proteggere le loro piante da questi flagelli, vale la pena effettuare un trattamento preventivo rimedi popolari. Ad esempio:

  • soluzione di sapone con acqua;
  • tintura di assenzio e celidonia;
  • una soluzione di aceto (un cucchiaio per 10 litri di acqua);
  • miscela di cenere, lime e pepe, diluita in acqua;
  • Le foglie bagnate possono essere cosparse di cenere pulita, polvere di tabacco o tanaceto.

Ci sono anche acquistati agenti biologici come “Lipotsid”, “Fitoverm”, shampoo protivobloshinye “Intal sup” (2-3 protezione della benna di acqua) per la spruzzatura chimico.

Quando coltivi i ravanelli, anche tu potresti dover affrontare alcuni problemi, l’insorgere di malattie o l’invasione di parassiti.

Raccolta e conservazione delle colture

Il tempo di sbarco del ravanello nero influisce direttamente sui tempi di raccolta del suo raccolto. Le varietà precoci iniziano a essere raccolte dalla fine dell’estate, media e tardiva in autunno.
Coltura di ravanello nero
Per la conservazione a lungo termine l’intero inverno è adatto per le varietà tardive, possono sopportare fino a duecento giorni. La cosa principale è raccogliere prima di iniziare a congelare.

Importante! L’uso di rafano nero è controindicato durante la gravidanza, così come con le ulcere.

Prima di mettere il ravanello in un luogo fresco (+ 3 ° C), un luogo buio per riporre tutto l’inverno (la cantina è perfetta), separato dalle foglie e asciugato un po ‘. Il ravanello può essere conservato bene in frigorifero. Nelle scatole di ravanello versare cenere, gesso o sabbia. A volte, prima della conservazione, ogni frutto viene abbassato in una soluzione di argilla che, dopo l’essiccazione, forma uno strato protettivo sulla superficie della pelle.

Il ravanello nero non ha analoghi nelle sue incredibili proprietà curative. Dopo aver letto l’articolo e assicurandosi che questa sia una pianta molto modesta, puoi tranquillamente piantarla nel tuo giardino, questa radice diventerà un compagno di una vita sana e felice per te e per i tuoi cari.