Sistema di fertilizzanti per diversi terreni: applicazione e dose

Tipi di terreno
La concimazione del suolo è un processo importante per la crescita attiva e lo sviluppo delle piante e, di conseguenza, la produzione di un raccolto grande e di alta qualità.
Fertilizzanti: una raccolta di sostanze utilizzate per migliorare le condizioni e le proprietà dei terreni. Alimentano le piante con i componenti chimici necessari.

Ci sono i seguenti tipi di fertilizzanti:

  • organico e minerale (per origine);
  • solido e liquido (stato aggregato);
  • azione diretta e indiretta (modalità di azione);
  • basico, presagio, alimentazione, intrasoil, superficiale (metodo di applicazione).

Il tipo di fertilizzante necessario per il terreno dipende dal tipo di terreno che deve essere trattato.

Tipi di terreno:

  • sabbia;
  • argilla;
  • terriccio sabbioso;
  • argilloso;
  • podzolic;
  • torba palude;
  • terra nera.

Concimazione di terreni argillosi

I terreni argillosi sono terreni che contengono il 40-45% di argilla in forma pura. Sono caratterizzati come appiccicosi, crudi, viscosi, pesanti, freddi, ma ricchi.
I terreni argillosi sono lentamente impregnati d’acqua e fortemente ritardati, molto male e lentamente passano acqua nello strato inferiore.

Pertanto, le piante che crescono su questo tipo di terreno, praticamente non soffrono di siccità. La viscosità di tali terreni con un forte inumidimento rende difficile il trattamento del terreno, oltre che con un’essiccazione completa – il terreno è duro, ma si rompe violentemente, il che contribuisce alla rapida penetrazione di acqua e aria nelle fessure.

Terreno argilloso

Pertanto, i terreni più pesanti per la lavorazione sono terreni argillosi. Per poterli elaborare, è necessario attendere che il terreno non sia più appiccicoso, ma non si asciughi.
Per preparare terreni argillosi per piantare piante, è necessario applicare una quantità piuttosto grande di sforzo.

La prima cosa da fare è migliorare e concimare i letti di argilla. Che l’acqua non ristagni, è necessario addormentare le pianure e livellare le colline, cioè livellare la superficie. La medicazione superiore biologica è considerata il primo passo verso la coltivazione di terreni argillosi. Sono portati nel periodo autunnale, quando viene raccolto il raccolto.
Se lo sviluppo della terra è solo all’inizio, è necessario fare 1,5 secchi di organico per metro quadrato di terreno argilloso.

Lo sai? Il letame sui terreni argillosi continua a funzionare per otto anni, mentre i terreni leggeri devono essere fecondati in quattro anni.

Un complesso di concime, nitrato di potassio e segatura è anche adatto. Per 10 kg di letame aggiungere 100 g di salnitro in forma liquida e 2 kg di segatura.
I miglioramenti si possono ottenere usando segatura con soluzione di urea. Per fare questo, prendi tre secchi di segatura e 100 g di urea, diluiti in un secchio d’acqua.

Terreno argilloso

Quando si utilizza la medicazione superiore su terreni argillosi, fertilizzanti verdi o siderati sono ben stabiliti. A tal fine, i legumi di un anno vengono seminati in primavera e successivamente in autunno vengono lavorati insieme al terreno per creare le condizioni per il processo di decomposizione. Tali misure non solo arricchiscono il territorio con concimazioni organiche, ma migliorano anche la sua struttura.

Come e cosa può essere facilitato dal terreno: l’allentamento dei suoli argillosi è facilitato dalla sabbia del fiume, che viene introdotta con fertilizzanti organici. Usa tre secchi di sabbia per 1 metro quadrato di terra. L’introduzione della sabbia viene eseguita meglio in autunno durante lo scavo.

Per arricchire il terreno argilloso si può seminare il trifoglio, poi falciare 10 giorni dopo, lasciando in decomposizione.
Se il terreno argilloso è acido, allora è necessario fare concimi alcalini. Per questo, viene utilizzata la calce spenta.

Importante! Per determinare l’acidità del terreno, guarda la vegetazione. Nel terreno acido cresce la piantaggine, l’equiseto, la mocryca. Su trifoglio debole acido e neutro, erba di grano, camomilla, convolvolo di campo.

Per trasformare il terreno argilloso in terreno argilloso, sarà necessario fare sforzi e introdurre un top dressing biologico ogni anno per cinque anni.
Quando si è verificato lo sviluppo del terreno e alcuni dei suoi componenti sono stati leggermente migliorati, i lavori di fertilizzazione vengono eseguiti per la coltivazione delle piante.

I fertilizzanti minerali sono composti sintetici inorganici. Capiremo perché i fertilizzanti minerali contribuiscono al terreno. Questa specie viene utilizzata per ricostituire le riserve di sostanze nutritive: azoto, fosforo, potassio.
Fertilizzanti minerali

I fertilizzanti minerali vengono applicati al terreno argilloso in autunno, sotto l’aratura. Sono usati in piccole quantità, perché l’argilla è già così ricca di minerali. La scelta dei fertilizzanti minerali dipende da cosa pensi di crescere in questo sito.

Su terreni argillosi crescono meli, ciliegie, fichi, mele cotogne, lamponi, biancospino.
Quando si piantano le verdure su un letto di argilla, le piantine vengono piantate sotto un pendio, ponendo le radici in uno strato di terreno più caldo; i semi devono essere seminati in buchi poco profondi.

Le patate devono essere piantate a una profondità non superiore a 8 cm. Il terreno deve essere costantemente allentato intorno alle piante durante la stagione delle piogge e in caso di siccità dopo l’irrigazione.

Per migliorare la fertilità e aumentare la quantità di sostanze minerali ed elementi nel terreno, è necessario concimarlo. Puoi usare diversi concimi: pecore, conigli, cavalli, escrementi di pollo.

Fertilizzazione di terreni sabbiosi

Il terreno sabbioso è una terra friabile e vischiosa in cui fino a 50 parti di sabbia cadono su 1 parte di argilla. Puoi verificare se il tipo di terreno è sabbioso nella tua zona. Prova a tirare una palla o un flagello. Se si scopre di tirare una palla, e il flagello non lo è, allora è un terreno sabbioso limoso, e se non si formano né la palla né il flagello, allora il tipo di questa terra è sabbiosa.
Terreno sabbioso

Il problema del suolo sabbioso è la scarsa ritenzione di umidità, quindi senza il suo miglioramento non solo non otterrete un alto rendimento, ma anche una crescita normale delle piante. Evaporazione, l’umidità toglie la maggior parte dei nutrienti. Il terreno sabbioso si raffredda rapidamente e altrettanto rapidamente si riscalda, così in inverno la pianta morirà dal freddo, e in estate – dalle ustioni alle radici e dalla morte del sistema radicale.

Per migliorare il terreno, è necessario aumentare la loro viscosità. Per fare questo, utilizzare concimazione organica.
L’uso di letame contribuirà a migliorare il terreno sabbioso. Per un metro quadrato, devono essere usati due secchi di letame. Tali manipolazioni devono essere effettuate entro tre anni.

Un modo più economico ma meno efficace per migliorare il terreno sabbioso è quello di riempirsi di compost o torba. Un secchio di fertilizzante dovrebbe essere usato per metro quadrato.
Oltre ai terreni argillosi, i suoli sabbiosi vengono migliorati con l’aiuto della semina del territorio con legumi. Il dumping è necessario insieme alle piante, contribuiranno ad aumentare la viscosità.
Terreno sabbioso

Avrai bisogno di maggiori sforzi e sforzi per migliorare il terreno con l’argilla. Per fare questo, è meglio comprare argilla secca in polvere. Se spendi e fai quattro secchi di tale fertilizzante per il terreno, in due stagioni sarai in grado di trasformare il terreno sabbioso in terriccio sabbioso.

Quando la terra migliora, la pacciamatura è necessaria ogni estate, quindi l’acqua non evaporerà così rapidamente.
I fertilizzanti organici vengono introdotti nel terreno sabbioso in autunno, in particolare torba e letame. Portare minerali e alcuni fertilizzanti organici per terreni sabbiosi è meglio in primavera, se fare in autunno, poi la maggior parte sarà lavata dall’acqua.

Come fertilizzante per i terreni sabbiosi acidi, viene utilizzata la cenere di legno. Promuove la disossidazione, e su terreni neutri è una fonte di potassio e fosforo. Fare cenere costa 200 g per metro quadrato, non seppellire, ma solo disperdere. Non fare ceneri con fertilizzanti azotati: perderà le sue proprietà.

Cenere di legno

L’intervallo di tempo tra l’introduzione di vari tipi di fertilizzanti dovrebbe essere di almeno un mese, ed è meglio usare fertilizzanti azotati poco prima della semina / impianto di piante.

I fertilizzanti minerali sui terreni sabbiosi dovrebbero essere usati con attenzione, poiché arrivano immediatamente alle radici delle piante e possono bruciarli. È meglio concimare più spesso, ma con una concentrazione più bassa.

Il tipo di concimazione, la quantità e la frequenza di applicazione dipende dalle piante che pianifichi di piantare.
Su suoli sabbiosi legumi, caprifoglio, more, ribes, uva spina, prugne, ciliegie, meli, uva e meloni crescono bene.

Fecondazione di terreni sabbiosi limosi

Le argille sabbiose sono terreni in cui 7 parti di sabbia hanno 3 parti di argilla. Sono caratterizzati dall’avere una struttura friabile, trattengono il mezzo di umidità. A differenza dei sabbiosi, gli argillosi sabbiosi sono favorevoli per la crescita delle piante.

I terreni sabbiosi argillosi sono traspiranti, trattengono i fertilizzanti minerali, impediscono loro di lavarsi, possono trattenere l’acqua.
La torba e il letame sono adatti all’alimentazione, vengono introdotti in primavera o in autunno durante la coltivazione del terreno. L’introduzione di fertilizzanti minerali, come nel caso dei terreni sabbiosi, viene effettuata in primavera, in piccole porzioni, ma spesso.
Terreno argilloso sabbioso

I terreni argillosi sabbiosi sono piuttosto fertili e adatti alla coltivazione della maggior parte delle piante.
Su terriccio sabbioso, puoi coltivare colture da giardino, la maggior parte di frutta e bacche, cereali.

Fecondazione di terreni limosi

Terreni limosi sono quelli che contengono la maggior parte dell’argilla e meno sabbia nella loro composizione. Sono considerati una combinazione di tipo argilloso e argilloso sabbioso.

Loam separati sui tipi:

  • luce;
  • media;
  • pesante.

Terreni limosi sono più adatti per piantare colture da giardino e da giardino. Sono facilmente areati, ben riscaldati e permeabili all’acqua, facilmente lavorabili. I Loam sono ricchi di minerali ed elementi, contengono un gran numero di nutrienti, costantemente reintegrati a causa di microrganismi che vivono nel terreno.

Terreno argilloso

Nonostante il contenuto naturale di microelementi, i terreni limosi, come i terreni sabbiosi argillosi, hanno bisogno di alimentazione. Per l’applicazione di letame adatto e compost, che si consiglia di utilizzare nella caduta sotto il trattamento del terriccio.

Inoltre, si consigliano ulteriori fertilizzanti organici e minerali a seconda della pianta pianificata o della piantagione di piante.

Terreno argilloso

L’alycha può crescere su argini pesanti. I terreni leggeri e limosi sono adatti alla coltivazione di pere e meli. Dopo coltivazione tali piante per terreni argillosi, come i fagioli, mais, peperoni, tuberi, che sono molto esigenti sulla composizione del terreno, capaci di svilupparsi normalmente.

Concimazione dei terreni podzolic

I terreni podzolic sono terreni caratteristici delle foreste di conifere. Si formano sotto l’influenza di basse temperature e alta umidità.

Lo sai? Questo tipo di terreno ha ricevuto questo nome dalle parole “sotto” e “cenere”, cioè simili alla cenere.

Questo tipo di terreno è considerato il più inadatto per l’orticoltura, poiché ha una reazione acida e una bassa fertilità. Considerare quale fertilizzante è meglio per i terreni acidi podzolic.

Terreno Podzolic

Quando si utilizzano questi terreni per la semina, è necessario ridurre l’acidità mediante calcinazione. Per questo, 0,5 kg di calce vengono applicati per 1 metro quadrato di terreno. La quantità specificata di calce viene utilizzata una volta in 8 anni. L’introduzione della calce dovrebbe essere fatta in autunno, mentre non è necessario usare altre concimazioni.

Se si aggiunge concime organico o minerale con calce, l’effetto di quest’ultimo sarà minimo, poiché la calce riduce l’efficacia di altri fertilizzanti. Pertanto, la calce viene utilizzata in autunno, e in primavera – medicazione organica e minerale.

Come si usa fertilizzanti per terreni acidi:

  • il letame deve essere portato all’inizio della primavera per la coltivazione della terra;
  • La concimazione di ammonio (urea, ammonio, cloruro di ammonio) viene introdotta anche in primavera;
  • la medicazione superiore di potassio viene applicata in autunno.
Importante! Cavolo, barbabietola, erba medica e canapa non tollerano un ambiente acido.

Terreno Podzolic

Sensibile alla acidità sono piante: frumento, orzo, mais, cetrioli, cipolle, fagioli, lattuga, girasole.

A debole sensibilità all’ambiente acido sono: miglio, segale, avena, carote, pomodori, ravanello.

Il lino e le patate, quando coltivati ​​su terreni fortemente acidi, richiedono il calcare del terreno.

Quindi, quasi tutte le piante hanno bisogno di applicare la calce al terreno per assorbire correttamente i nutrienti.

Anche per la concimazione del suolo utilizzare carbone, torba e segatura.

Fecondazione di terreni torbosi e paludosi

Torba paludoso terreno – un tipo di terreno che si forma in un costante ristagni pioggia pesante o sotterranee.

Terreni di torba, costituiti da sostanze organiche, sono ricchi di azoto, che si trova raramente nella forma accessibile naturale per le piante.

Terreno paludoso

Ma allo stesso tempo c’è una carenza di potassio e una carenza critica di fosforo. Tali terreni non conducono bene il calore, la torba si riscalda lentamente. Consideriamo quali fertilizzanti dovrebbero essere applicati alla terra paludosa.

Miglioramento delle torbiere deve essere effettuato in due modi:

  • creazione di condizioni per il normale sostentamento introducendo letame, segatura, compost;
  • l’introduzione di elementi mancanti, come il potassio e il fosforo, per assicurare il normale sviluppo delle piante.

Terreno paludoso

La maggior parte degli alberi da frutto non tollerano il ristagno costante dell’acqua, quindi devono essere piantati su una collina o su appezzamenti di terreno podsypannye.
Sistema consolidato di misure per il drenaggio delle terre paludose, che consente di coltivare colture, ortaggi e frutta e colture di bacche.

Fertilizzante di chernozem

Chernozem è un tipo di terra che ha un colore scuro e contiene una grande quantità di humus. Questo tipo di terreno è ricco di fosforo, azoto, ferro, zolfo. I Chernozem sono bene permeabili all’acqua e all’aria, contengono molto calcio.

Terra nera

I Chernozem sono ricchi e fertili di per sé. Se necessario, come fertilizzante autunnale per l’uso del suolo fosforo e condimento superiore di potassio. Dato che la terra nero non ha una buona friabilità, la caduta può essere fatta compost, torba o sabbia: 3 parti 1 parte di humus alimentazione utilizzato.

Nonostante la fertilità, i chernozem la perdono nel tempo, se non vengono curati e non applicano fertilizzanti. Per terreni con acidità normale adatto: salnitro, medicazione superiore di potassio. Per i chernozem acidi, la calce spenta va aggiunta a una velocità di 200 g per 1 metro quadrato.

Terra nera

I Chernozem sono adatti alla maggior parte delle piante. Su tali terreni si coltivano tecniche, cereali, frutta, colture oleaginose.

Riassumendo, è importante dire che qualsiasi tipo di terreno richiede attenzione. Per la normale crescita e lo sviluppo delle piante, aumentando la fertilità e la resa, è necessario introdurre fertilizzanti nel terreno.


Like this post? Please share to your friends:
Leave a Reply

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

− 1 = 2

map