Tipi di fertilizzanti minerali, nomi e descrizione

Fertilizzanti minerali
Fertilizzanti minerali avere un’alta concentrazione di sostanze nutritive. La composizione dei fertilizzanti minerali può essere diversa e, a seconda dell’elemento nutritivo desiderato, è suddivisa in un complesso e semplice.

Importante! Applicare fertilizzanti in piccole quantità, osservando il livello di nutrienti nel terreno. In questo caso, non vi sarà alcun danno dalla loro composizione chimica.

Oggi l’industria chimica produce fertilizzanti minerali dei seguenti tipi:

  • liquido,
  • asciutto
  • unilaterali,
  • complesso.

Se scegli il farmaco giusto e ti attacchi alle giuste proporzioni, non solo puoi nutrire le piante, ma anche risolvere i problemi che si presentano nel loro sviluppo.

Fertilizzanti minerali

Fertilizzanti minerali
Molti giardinieri e giardinieri sanno cosa sono i fertilizzanti minerali. Questi includono composti di natura inorganica, contenenti tutti i nutrienti necessari per le piante. Tale concimazione e concimazione contribuiranno a raggiungere la fertilità del suolo e far crescere un buon raccolto.Oggi sono diventati popolari fertilizzanti minerali liquidi, che sono utilizzati principalmente in piccoli orti e orti.
C’è anche un concime minerale completo, che include tre nutrienti importanti per le piante: azoto, fosforo, potassio.
Ma vale la pena ricordare che l’uso di fertilizzanti minerali richiede un approccio attento, anche se organico (se le dosi per l’applicazione sono calcolate in modo errato), è possibile infliggere un sacco di danni alla terra e alle piante. Pertanto, diamo un’occhiata più da vicino alle caratteristiche dei fertilizzanti minerali, ai loro tipi e caratteristiche, e scopriamo anche come usarli correttamente.

Tipi di fertilizzanti minerali

Come abbiamo già notato, i fertilizzanti minerali sono suddivisi in: azoto, potassio e fosforo. Ciò è dovuto al fatto che questi tre elementi sono leader nel campo della nutrizione e influenzano la crescita e lo sviluppo delle piante. L’azoto, il fosforo e il potassio sono la base da cui derivano i fertilizzanti minerali, sono considerati la base per lo sviluppo armonioso del mondo vegetale e la loro mancanza può portare non solo alla scarsa crescita ma anche alla morte delle piante.

azoto

azoto
Nel periodo primaverile, potrebbe esserci una mancanza di azoto nel terreno. Ciò si manifesta nel fatto che le piante rallentano o addirittura smettono di crescere. Questo problema può essere riconosciuto da foglie pallide, foglie piccole e germogli deboli. Rispondere attivamente alla mancanza di azoto nel terreno di pomodori, patate, fragole e mela.
I fertilizzanti azotati più popolari sono nitrati e nitrati. Questo gruppo comprende: zolfo di calcio, solfato di ammonio, nitrato di sodio, azofoka, ammofos, nitroammophoska e fosfato biammonico. Hanno effetti diversi sulla cultura e sul suolo. L’urea acidifica il terreno, il salnitro – influenza bene la crescita della barbabietola, dell’ammoniaca – sulla crescita di cetrioli, cipolle, lattuga e cavolfiore.

Lo sai? Quando si utilizza il nitrato di ammonio, ricordare che è esplosivo. Per questo motivo, non è venduto a privati, per prevenire incidenti.

Va ricordato che i fertilizzanti azotati sono i più pericolosi di tutti i fertilizzanti minerali. Con il loro eccesso, le piante accumulano nei loro tessuti una quantità eccessiva di nitrati. Ma se si applicano i fertilizzanti azotati con molta attenzione, a seconda della composizione del terreno, del raccolto nutrito e del marchio dei fertilizzanti, è possibile ottenere facilmente rese più elevate. Inoltre, non mettere questi fertilizzanti in autunno, poiché le piogge si lavano appena prima della semina primaverile.
Norme di applicazione del fertilizzante (urea): verdure -5-12 g / m² (con applicazione diretta di fertilizzanti minerali), alberi e arbusti -10-20 g / m², pomodori e barbabietole -20 g / m².

fosforo

fosforo
I fertilizzanti fosfatici sono concimi minerali per le piante, che nella sua composizione contiene il 20% di anidride fosforica. Il superfosfato è considerato uno dei migliori fertilizzanti minerali per tutti i tipi di terreno che necessitano di questo elemento.
Dovrebbe essere introdotto come fertilizzante nel processo di sviluppo e crescita di piante con un alto contenuto di umidità nel terreno.

Lo sai? Spesso i giardinieri e gli agricoltori usano il doppio perfosfato in cui la concentrazione di sostanze nutritive è molto più alta. Non contiene inutile CaSO4, che viene utilizzato nel superfosfato semplice ed è più economico.

Un altro tipo di fertilizzante minerale di questa categoria è la farina di fosforo. Viene utilizzato su terreni acidi per tutte le colture di frutta, verdura e cereali. La farina aiuta nella lotta contro i parassiti e le malattie a causa della maggiore immunità delle piante.
Norme di applicazione del fertilizzante: superfosfato 0,5 centesimi per 1 ettaro, 3,5 centesimi per 1 ettaro.

potassa

potassa
Applicare fertilizzanti minerali di potassio in autunno, durante lo scavo. Questo fertilizzante è buono per patate, barbabietole e tutti i cereali.
Il solfato di potassio o il solfato di potassio è adatto per la top dressing di piante carenti di potassio. Non contiene varie impurità come cloro, sodio e magnesio. Adatto per i meloni, specialmente durante la formazione dei frutti.

Il sale di potassio è costituito da due elementi di cloruro: KCl + NaCl. La sostanza è usata in molti complessi agro-industriali. È portato in primavera in quasi tutti i tipi di colture di bacche, 20 g per cespuglio. In autunno il concime si sviluppa sulla superficie prima di arare 150-200 g / m².
Norme di applicazione del concime: cloruro di potassio 20-25 g per 1 m²; solfato di potassio -25-30 g / m²

complesso

Concimi complessi: un nutriente che contiene numerosi elementi chimici desiderati. Sono ottenuti attraverso il processo di interazione chimica dei componenti iniziali, in conseguenza del quale possono essere doppi (nitrico-potassio, nitrato-fosfato, nitrato-potassio) e triplo (azoto-fosforo-potassio).
Con il metodo di produzione si distinguono: concimi minerali complessi, complessi misti o combinati e misti.

  • Ammophos è un fertilizzante fosforo-azoto che contiene azoto e fosforo (rapporto 12:52). Questo fertilizzante minerale è facilmente assimilabile dalle piante, adatto per le patate e tutte le colture orticole.
  • Diammofom è un concime fosforo-azoto contenente il 20% di azoto e il 51% di fosforo. Si dissolve bene in acqua e non contiene elementi di zavorra in eccesso.
  • Azofosca è un concime efficace granulato contenente azoto, fosforo e potassio. Fornisce alte rese, non è tossico e può essere conservato per un lungo periodo.
  • Il fertilizzante azotato-fosforo-potassio è un fertilizzante complesso in granuli. È usato per tutte le colture, poiché i suoi nutrienti sono facilmente assimilabili dalle piante. Adatto come fertilizzante complesso per lo scavo in primavera.

Molti agrocomplessi utilizzano fertilizzanti minerali complessi per ottenere il miglior risultato.

Difficile-mixed

Difficile-mixed
I fertilizzanti complessi-miscelati includono composti come nitrofosfati e nitrofosfati. Sono ottenuti elaborando fosforite o apatite. Con l’aggiunta di vari componenti necessari, si formano nitrofosfato di carbonio e nitrofosfato fosforico.
Vengono introdotti come fertilizzante principale prima della semina, in file e pozzetti durante la semina, spesso utilizzati come condimento superiore.
Carboammophos – fertilizzanti contenenti azoto in forma ammidica e ammoniaca.
Cristallino e soluzione sono usati per il suolo protetto. Questi sono fertilizzanti granulari cristallini che si dissolvono bene in acqua. Il rapporto più comune tra fertilizzanti è -N: P: K-20: 16: 10.
Complessi complessi complessi sono utilizzati in grandi aziende agricole, dove è necessario coprire vaste aree prima di piantare colture di grano.

Microfertilizzante

Microfertilizzante
I microfondilanti sono top dressing e complessi contenenti oligoelementi in forma accessibile per le piante. Spesso queste sostanze possono essere trovate sotto forma di: fertilizzante minerale liquido, cristalli, polvere.
Per un uso conveniente, i microfertilizzanti sono disponibili sotto forma di complessi, con vari oligoelementi. Essi influenzano meglio il raccolto, proteggono da parassiti e malattie, aumentano la resa.

I fertilizzanti più popolari sono:

  • “Master” è usato come fertilizzante minerale per i fiori. Contiene: Zn, Cu, Mn, Fe.
  • “Sizam” è adatto per la coltivazione di cavoli. Aumenta visibilmente la resa e protegge dai parassiti.
  • “Oracle”: per la migliore vestizione di cespugli di bacche, fiori e prati. Contiene acido etidronico, che regola il movimento del fluido nelle cellule vegetali.

In generale, i microfertilizzanti sono usati separatamente, il che consente di calcolare con precisione il dosaggio. In questo caso, le piante riceveranno la nutrizione necessaria, senza sostanze chimiche aggiuntive e non necessarie.

Applicazione di fertilizzanti minerali, consulenza generale

Dovrebbe essere chiaro che i fertilizzanti minerali sono usati in due casi principali: come fertilizzante principale (per scavare il terreno) e come concimazione primavera-estate. Ogni opzione ha le sue sfumature, ma ci sono anche principi di base che non possono essere violati.

Istruzioni di sicurezza:

  • Non usare utensili da cucina per scopi concimi;
  • conservare i fertilizzanti, meglio di tutti, in un pacchetto sigillato;
  • direttamente prima dell’uso, dopo una lunga conservazione, può esserci una situazione in cui i fertilizzanti sono incrostati, quindi è necessario passare attraverso un setaccio con un diametro di 3-5 mm;
  • quando si fertilizza il terreno per una certa cultura, è necessario familiarizzare con i requisiti e le raccomandazioni del produttore, poiché il superamento della quantità di fertilizzanti minerali nel terreno può portare a conseguenze disastrose;
  • è meglio applicare un metodo di analisi di laboratorio del suolo in base ai risultati dei quali sarà possibile utilizzare il fertilizzante appropriato nella quantità richiesta;
  • Dovrebbe essere assicurato che il concime minerale per le piante che viene prodotto attraverso il terreno non cada sulla parte verde;
  • La migliore fertilità del suolo può essere ottenuta alternando fertilizzanti minerali;
  • Se i fertilizzanti minerali vengono aggiunti insieme ai fertilizzanti organici, la dose del primo deve essere ridotta;
  • I più concreti sono i fertilizzanti granulari, che vengono introdotti sotto lo scavo autunnale.

Pertanto, l’uso corretto dei fertilizzanti minerali e il rispetto delle norme di sicurezza aiuteranno a saturare il terreno con gli elementi traccia necessari, che promuoveranno la normale crescita e lo sviluppo delle piante.

Benefici e danni dall’uso di fertilizzanti minerali nel giardino e nell’orto

La pianta
I fertilizzanti minerali aiutano a saturare il terreno con elementi importanti e aumentano la resa del giardino o del giardino. Tutti gli additivi che si riferiscono ai concimi minerali aiutano a sostenere le piante durante la stagione di crescita e la fruttificazione. Ma ancora, non dimenticare il danno dei fertilizzanti minerali, più precisamente sulla possibilità del loro uso improprio e il superamento del dosaggio.

Importante! Se non si rispettano le scadenze e le norme raccomandate nell’uso di fertilizzanti minerali, i nitrati possono accumularsi non solo nel suolo ma anche nelle piante. Questo può portare ad avvelenamento grave quando si mangia frutta.

Oggi, la maggior parte degli agro-complessi utilizza fertilizzanti minerali in combinazione con fertilizzanti organici. Ciò consente di ridurre l’accumulo di nitrati e ridurre l’effetto negativo.
Per riassumere, vorrei sottolineare che qualunque siano questi fertilizzanti minerali, con tutti i vantaggi e gli svantaggi, il loro uso aiuta ad aumentare la resa delle colture. Pertanto, è sufficiente prestare più attenzione all’uso corretto dei composti e non abusarne per scopi egoistici.


Like this post? Please share to your friends:
Leave a Reply

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

2 + 8 =

map