Uso della quinoa: i benefici e i danni delle piante che mangiano

quinoa
Molto spesso le piante che consideriamo esclusivamente decorative o addirittura infestanti in giardino hanno proprietà speciali e possono essere utili. La stessa situazione con goosefoot. I nostri antenati conoscevano il cigno e le sue proprietà benefiche, aggiungendolo regolarmente al cibo. Inoltre, a volte la quinoa non era solo un “ingrediente” in cucina, ma in alcuni casi – il componente principale (ad esempio, in “tempi di fame”), dal momento che questa è una pianta abbastanza nutriente.

Lo sai? Nelle persone, l’erba della quinoa è anche chiamata “spinaci selvatici”, quindi si confrontano queste due piante in base alle proprietà utili che possiedono.

In questo articolo parleremo di cosa consiste la quinoa e anche dei benefici e dei possibili danni di questa pianta.

Descrizione quinoa della pianta

quinoa
quinoa questa è una pianta erbacea annuale, un rappresentante della famiglia Marev. Può essere presentato sotto forma di un arbusto o mezzo-arbusto. Ora sono conosciute più di 100 specie di questa pianta, alcune delle quali raggiungono 1 metro di altezza. Il gambo della quinoa è verde chiaro, ma ricco di colore, non spessa, ma piuttosto resiliente e resiste a una massa di grandi foglie. La forma della foglia è piuttosto interessante: vicino alla punta della foglia è larga, di forma triangolare, ma alla base è allungata. Sul bordo delle foglie sono irregolari frastagliati, e in superficie c’è un leggero “povoloka”.

Fiori – piccoli, verde chiaro, come il gambo, tuttavia, non così saturi. I fiori sono raccolti in piccole infiorescenze-pannocchie o in un falso cono. La quinoa è una pianta annuale, che è diventata la base di molte specie ibride, diverse per il colore delle foglie.

Importante! La quinoa in una singola stagione può formare diverse decine di migliaia di semi e liberarsene non sarà facile, quindi, è considerata un’erbaccia e in coltura viene usata solo una specie giardino dei cigni

Nella parte superiore del gambo è la “parte” più importante della quinoa – globuli blu, in cui maturano i semi della pianta. I semi di una pianta possono essere conservati per un tempo molto lungo, preservando la loro germinazione.
La quinoa fiorisce in estate e continua la sua fioritura fino all’autunno.

Circa 20 specie di questa pianta sono coltivate sul nostro territorio, le più popolari delle quali sono:

  • Quinoa Swathe;
  • la quinoa sta svanendo;
  • quinoa Raznosemyannaya;
  • la quinoa di Tatarskaya;
  • quinoa a forma di lancia.
Lo sai? Alla domanda: “Dove cresce la quinoa?” è impossibile dare una risposta univoca, perché le “tracce” della pianta possono essere tracciate dal tempo della Grecia antica ai nostri tempi.

Quinoa: composizione chimica dell’erba

La quinoa ha proprietà utili in relazione alla composizione chimica “ricca”, che non può “vantare” la solita erba da giardino.

Quindi, la quinoa è particolarmente apprezzata perché include:

  • rutina;
  • potassio;
  • proteine;
  • vitamine dei gruppi C, E, P, PP;
  • acidi organici;
  • olii essenziali;
  • saponine;
  • pectina;
  • fibra;
  • proteine;
  • 17 amminoacidi (alcuni di loro non sono sintetizzati dal corpo umano);
  • acido ascorbico.

A causa di questa composizione, la quinoa da giardino possiede una serie di proprietà utili per l’uomo, che considereremo più in dettaglio in seguito.

Cosa è utile per la quinoa umana per gli umani

quinoa
A proposito di una tale erba da meraviglia come una quinoa, i nostri antenati conoscevano le sue proprietà utili e persino medicinali per una persona, usando una pianta in cucina. In tempi di carestia, è stato utilizzato in quasi tutti i piatti, dal momento che il valore nutrizionale di questa pianta è molto alto. Oltre ai benefici della cottura, la quinoa ha una serie di proprietà curative che sono state notate anche da molto tempo: può alleviare il dolore, rimuovere scorie e bile dal corpo, e anche il succo di quinoa ha proprietà disinfettanti.

Importante! È particolarmente utile usare la quinoa nelle donne durante le mestruazioni: non solo estinguerà il dolore, ma avrà anche un effetto riparatore su tutto il corpo.

Le proprietà curative della quinoa

La quinoa è stata a lungo utilizzata nella medicina popolare per il trattamento e la prevenzione di varie malattie. È possibile applicare quasi tutte le parti della pianta, anche il suo succo. Parleremo ulteriormente del modulo in cui è meglio usare la quinoa.

Come usare il succo della quinoa

Succo di quinoa
Utilizzare il succo di cigni è meglio in estate per renderlo fresco e di qualità. Un liquido così succoso viene utilizzato per la disinfezione e la guarigione delle ferite. Preparare il succo è semplice, devi solo “saltare” le materie prime attraverso il tritacarne. La pappa risultante viene posta in una garza o in un lembo di stoffa di lino, avvolto e strizzato. Dopodiché, il succo dovrebbe essere inumidito con una benda, piegato in più strati o una benda di garza e attaccato ad un punto dolente. Spesso, il succo di cigni viene usato per trattare varie eruzioni cutanee: in questo caso è sufficiente pulire l’area interessata con un disco di cotone inumidito.

Lo sai? Affinché il succo possa essere schiacciato meglio, è necessario immergere la materia prima in acqua per diverse ore prima di prepararla.

Il succo fresco di cigni aiuterà anche coloro che soffrono di stitichezza, in questo caso, ogni mattina, bere 50-70 grammi di liquido a stomaco vuoto. Il corso di tale trattamento dovrebbe durare 2 settimane, quindi è necessaria una pausa per lo stesso periodo per evitare di abituarsi all’organismo.

Tè a base di quinoa

Il tè della quinoa è particolarmente rilevante per il raffreddore e per le malattie delle vie respiratorie. Non è difficile preparare una tale bevanda: 250 ml di acqua devono essere portati ad ebollizione, quindi aggiungere 1 cucchiaio di materia prima all’acqua. Questa massa dovrebbe essere bollita per altri 5 minuti, quindi insistere per 30 minuti. Il dosaggio ricevuto è la norma giornaliera per un adulto.
Il tè ricavato dalla quinoa è in grado di rimuovere tutto il muco che si accumula nei bronchi e anche di calmare la tosse. Prendi il tè dalla quinoa in piccole porzioni per tutto il giorno. Per renderlo più piacevole da gustare, puoi aggiungere lo sciroppo o il miele.

Infusi e decotti di quinoa

Infusioni di cigni
Le infusioni a base di quinoa aiutano bene nel trattamento delle malattie della bocca. Naturalmente, essi non sostituiscono il riempimento, tuttavia, contribuiranno all’eliminazione di stomatiti, gengiviti, sanguinamento delle gengive e malattie parodontali. Per la preparazione dell’infusione è necessario aggiungere 20 grammi di materia prima secca in 250 ml di acqua bollita e insistere sulla composizione risultante per 30 minuti. In un giorno puoi impiegare 6-8 procedure di risciacquo.

Un brodo fatto con la quinoa aiuterà a risolvere i problemi del sistema cardiovascolare. Per fare questo, in 300 ml di acqua bollente, aggiungere 2 cucchiai di materia prima e far bollire per altri 5-7 minuti, quindi lasciare in infusione per 30 minuti e scolare. Questo brodo viene bevuto tre volte al giorno, 100 ml ciascuno. Il corso del trattamento dovrebbe durare 14 giorni, dopo di che è necessario fare una pausa per 2 settimane.

Importante! L’infusione di cigni può essere utilizzata per combattere l’alito cattivo, ma se il problema persiste, è necessario controllare lo stomaco e l’intestino.

Applicazione di foglie cotte a vapore di quinoa

Foglie cotte a vapore di quinoa
Le foglie cotte a vapore sono usate per le compresse, che aiutano nel trattamento della radicolite e del dolore muscolare. Per fare questo, le materie prime fresche devono essere scottate con acqua bollente e applicate su un punto dolente, avvolgendo una benda o un asciugamano. È meglio applicare un tale impacco di notte.

Come usare la quinoa in cucina

Fin dai tempi antichi, la quinoa è stata utilizzata per preparare vari piatti. Può essere aggiunto a una varietà di zuppe e prepararsi con le foglie di insalata. Anche i semi della quinoa possono essere utilizzati a loro vantaggio aggiungendoli in una forma in polvere alla farina. Inoltre, rappresentano un’ottima alternativa al grano saraceno.

Ora dai un paio di esempi su come preparare le insalate dall’erba dei cigni.

Ricetta 1: Le foglie di cigni in forma bollita devono essere mescolate con cipolle e condite con olio d’oliva e salsa di soia. Puoi aggiungere i pinoli.

Ricetta 2: Foglie di cigni e acetosella devono essere cosparsi di acqua bollente e tagliare; mescolare con il ravanello grattugiato e le patate a dadini. Riempi questa insalata con olio vegetale e aceto.

Come procurarsi e conservare materie prime medicinali

quinoa
Per aggiungere la quinoa al cibo, è meglio usare materiale giovane preparato in primavera. Quando si prepara un farmaco per curare lo stomaco, vale la pena aspettare che la pianta fiorisca e solo allora iniziare a lavorare. Le foglie devono essere tagliate dallo stelo stesso e asciugate naturalmente, comunque, in un luogo protetto dalla pioggia. Anche per l’essiccazione è adatto e elektrosushilka. È possibile memorizzare i cigni in due modi: avvolgendo l’erba in un sacchetto di lino o macinandolo. Anche i semi vengono avvolti nel tessuto e posti in modo che non raggiungano i roditori.

Quinoa: controindicazioni per l’uso

quinoaIl cigno non ha solo proprietà medicinali, ma anche alcune controindicazioni. Ad esempio, non dovrebbe essere usato per coloro che soffrono di urolitiasi, così come le persone con scarsa coagulabilità del sangue. Inoltre, non si dovrebbe trattare con la quinoa per chi soffre di ulcera o gastrite acuta.
In generale, la quinoa dovrebbe essere usata con attenzione, osservando rigorosamente il dosaggio, perché l’uso eccessivo di questa pianta può portare a disturbi del sistema nervoso e dello stomaco (la quinoa contiene alcuni componenti che non possono essere sintetizzati dal corpo).

Bene, quando ciò che consideriamo essere delle erbe infestanti può giovare al nostro corpo ed è molto piacevole che un aiutante per la cucina e un utile bonus per una farmacia domestica possano essere coltivati ​​sul posto.


Like this post? Please share to your friends:
Leave a Reply

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

9 + 1 =

map