Varietà della rosa rampicante “Rosarium Yutersen”

Rosa Arrampicata Rosario Utersen
Varietà insolite di piante ornamentali in fiore stanno diventando sempre più popolari oggi, nonostante alcune difficoltà nelle cure e nei capricci. Una di queste specie può essere definita una rosa tozza. Questa pianta è così simile a tutti noi noti rosa, ma ha un enorme vantaggio, in quanto può diventare una decorazione ideale per l’abbellimento verticale di qualsiasi piano esterno. In questo articolo faremo conoscenza con questo fantastico fiore, così come definire le regole base di cura e il suo allevamento.

Sfondo storico

La patria delle rose rampicanti è considerata ufficialmente la regione del sud-est asiatico, quindi fino al XIII secolo l’Europa, queste varietà vegetali non erano conosciute. Nell’era delle grandi scoperte geografiche, i viaggiatori riuscirono a portare una rosa accigliata nei paesi occidentali, e iniziò a guadagnare popolarità. Nei due secoli successivi, questo fiore gradualmente cessa di essere esotico, e comincia a crescere quasi dappertutto.
Rosa Arrampicata Rosario Utersen

Lo sai? Una delle prime rose aggrappate arrivò in Europa grazie all’ambasciatore dalla Gran Bretagna a Lord McCartney nel 1793.

Il vero boom di popolarità è stato una rosa rampicante nella seconda metà del 20 ° secolo, allo stesso tempo è stata introdotta la varietà “Rosarium Yutersen”. La pianta era il risultato dell’inter-selezione delle rose ornamentali più popolari. Il lavoro sul fiore è stato eseguito per diversi decenni grazie agli sforzi della famiglia Cordes dalla Germania. La novità è stata rilasciata nel 1977.

Descrizione botanica

“Rosarium Yuthersen” si riferisce alle varietà del gruppo di alpinisti. Questa è una pianta ramificata a fiore grande, alta circa 3 metri. Il diametro dei suoi fiori è di 10-12 cm, sono divisi in quattro segmenti uniformi, così spesso la specie è confusa con le vecchie rose a doppio filo. I petali hanno una forma ondulata, il loro numero in un fiore può raggiungere 100 pezzi. I fiori possono essere piantati da soli o raccolti in gruppi di 5-6 pezzi.

Scopri come prendersi cura di una rosa rampicante.

Come l’apertura, i petali possono bruciare al sole, ma questo non diminuisce il loro valore decorativo, ma, al contrario, aiuta a sottolineare la luminosità e la bellezza dei giovani. Durante la fioritura, la varietà produce un caratteristico aroma delicato, in cui è possibile vedere le note leggere di una mela.

Lo sai? Oggi le rose rampicanti sono in cima alla lista delle piante più utilizzate nel giardinaggio verticale. E questo non è invano. Secondo le indagini sociologiche, queste rose sono considerate le più belle tra tutte le piante da giardino.

Le foglie crescono molto sulla pianta, hanno una ricca tinta verde e una superficie lucida. I germogli della varietà sono spesso dritti, forti, senza alcuna difficoltà a sopportare un numero qualsiasi di fiori. Cespugli in fiore piuttosto ampia, le piante adulte possono raggiungere circa 1,5 m. I fiori di Rosarium Yutersen “ai primi di giugno, e la fioritura di picco si osserva nella seconda metà di luglio.
Rosa Arrampicata Rosario Utersen
La fioritura è sempre abbondante, si conclude con il primo raffreddamento autunnale ai primi di settembre. Inoltre, la varietà è altamente resistente alle condizioni ambientali avverse, quindi rimane vitale anche in caso di forti venti o forti piogge.

Applicazione nella progettazione del paesaggio

Le rose sono rigide per oggi sono i classici dell’arte del paesaggio. Come un secolo fa, questo fiore è utilizzato attivamente per decorare oggetti verticali. Più spesso viene utilizzato per creare tutti i tipi di archi in fiore che possono deliziare l’occhio per tutto il periodo di tempo caldo. A questo scopo, viene costruita una cornice speciale, che dopo pochi anni la rosa è in grado di circondare completamente.

Lo sai? Nonostante l’esistenza di una terminologia generalmente accettata, non esiste una classificazione ufficiale delle rose rampicanti. Ciò è dovuto al fatto che, secondo la moderna botanica, “plethost” è solo una caratteristica degli scatti.

Inoltre, questo fiore è ampiamente usato per decorare altre strutture da giardino. Può essere un muro di mattoni senza vita di una casa giardino, un gazebo o una veranda. Qui, la pianta è spesso piantata lungo colonne o altre strutture che possono svolgere il ruolo di un supporto affidabile e duraturo. Spesso, il “Rosarium Yuthersen” si trova lungo la recinzione del giardino.
Rosa Arrampicata Rosario Utersen
Il fiore in appena un paio d’anni è in grado di coprire completamente questa forma architettonica, donando colori vivaci alla recinzione grigia. È possibile creare una siepe da una tale rosa, ma per questo è necessario creare una struttura potente e duratura per supportare la boscaglia.

Caratteristiche di cura

Come ogni altra vista sul giardino, il Rosario Utersen richiede cure adeguate e condizioni decenti per la manutenzione, solo in questo caso si sarà in grado di ottenere una pianta abbondantemente fiorente. Successivamente, ci occuperemo di questo in modo più dettagliato e scopriremo come creare le condizioni ottimali per l’esistenza di questo tipo di rose.

Nel tuo giardino fiorito puoi coltivare diversi tipi di rose: Floribunda, canadese, tè, inglese, arbusto, rugosa e coperta.

Caratteristiche di atterraggio

Preparare per la semina dovrebbe essere effettuato in poche settimane, per questo, il terreno deve essere arricchito con torba con calce, humus e scavare accuratamente tutto. In assenza di quanto sopra, concimare il terreno con legna di frassino con il calcolo di 0,5 kg per 1 mq. Arricchire il terreno può e con una soluzione acquosa di sterco di vacca e argilla (1: 2). In 1 secchio di questo liquido, 3 compresse di fosforobatteri devono essere sciolte. Se hai un terreno eccessivamente acido, puoi migliorare questa cifra aggiungendo farina di dolomite al terreno.

Importante! Prima di piantare una rosa, il sito dovrebbe essere accuratamente ripulito da detriti ed erbe infestanti, altrimenti potrebbe peggiorare lo sviluppo e la crescita del fiore.

Prima di piantare la pianta dovrebbe essere tagliata, la lunghezza delle sue radici e dei germogli dovrebbe essere entro 20-30 cm, questo aiuterà ad intensificare la crescita delle rose. Affinché le fette possano guarire più velocemente e non essere seriamente infettate dagli agenti patogeni, dovrebbero essere coperte con vernici da giardino. La dimensione della fossa di atterraggio deve essere rigorosamente osservata, dovrebbe avere una forma quadrata di 50×50 cm e una profondità di circa 70 cm.
atterraggio
Per drenare il fondo cosparso di ghiaia, e poi versato una miscela di terra e humus, e la profondità dei pozzi deve rimanere entro 30 cm. Il preparato foro piantato fiori e coperto con terreno, irrigato con 10 litri di acqua. In un clima temperato, il momento migliore per il processo è la fine di settembre – la prima metà di ottobre o la metà di maggio.

Posizione e illuminazione

Le migliori rose crescono in aree ben illuminate del giardino, protette dal vento del nord e dalla corrente d’aria, ma l’aiuola deve essere sempre ben ventilata. Il terreno dovrebbe avere una piccola pendenza, o essere su una collina, renderà possibile proteggere la boscaglia da un’umidità eccessiva. Per evitare l’esaurimento del fiore, “Rosarium Yutersen” non è consigliato per piantare più vicino di 50-60 cm a un muro con una fondazione profonda o accanto ad altre piante a una distanza inferiore a 50 cm.

Importante! Rosario Utersen categoricamente non è consigliabile crescere su aree basse, buie e eccessivamente umide, all’ombra delle corone degli alberi, poiché questo deprime lo sviluppo complessivo della pianta.

temperatura

La varietà di rose “Rosarium Yutersen” preferisce un subtropicale o di un clima temperato con abbondanza di giornate calde, solo in questo caso sarà in grado di far crescere il maggior numero possibile di fiori. Ma, nonostante questo, la specie può crescere e svilupparsi bene nella 5 ° zona di resistenza al gelo, il che significa che la rosa è in grado di sopportare gelate intorno a -30 ° C.
rosa

Umidità e annaffiature

Come accennato in precedenza, questa pianta da giardino non gradisce l’eccessiva umidità, quindi l’irrigazione dovrebbe essere parsimoniosa. I fioristi più esperti consigliano di eseguire la procedura non più di 2 volte al mese. La norma dell’acqua per un cespuglio medio adulto è di circa 10-12 litri per irrigazione. Ma all’inizio della vegetazione la rosa richiede un bagnamento più frequente, la pianta viene annaffiata ogni 5-6 giorni. L’autunno asciutto dovrebbe fare attenzione alla carica di umidità, per questo, se necessario, accanto a ogni cespuglio scavare un buco e fornirlo con 20 litri di acqua.

Nelle famiglie, i metodi non tradizionali di concimazione con lievito, ortica, ammoniaca sono sempre più utilizzati.

Suolo e fertilizzante

Il terreno ideale per questa pianta sarà un terreno umido, ben drenato, con una reazione acido-base nell’intervallo di 5,6-7,3. Ecco perché per monitorare questo indicatore è necessario acquisire un dispositivo speciale. L’altezza dello strato di sedimenti di humus non deve essere inferiore a 30 cm, e la profondità delle acque sotterranee non deve essere superiore a 1,5 m Come substrato iniziale dovrebbe occupare bene con una mistura di concime, terreno foglia, sabbia e torba in un rapporto di 3 :. 2: 2: 1 . Nel periodo caldo dell’anno il terreno deve essere periodicamente allentato ad una profondità di circa 5-8 cm.
fertilizzanti
Durante la stagione di crescita, la pianta viene alimentata più volte:

  • ai primi di maggio – con una soluzione di urea (30 g di polvere per 10 litri di acqua);
  • nella seconda metà di maggio – un fertilizzante minerale complesso;
  • all’inizio del germogliamento – fertilizzanti contenenti fosforo per piante da fiore;
  • nella prima metà di luglio – soluzione Mullein;
  • all’inizio di settembre – fertilizzanti al fosforo e potassio.
Importante! I fertilizzanti minerali dovrebbero essere applicati rigorosamente secondo le raccomandazioni del produttore, poiché un’alimentazione eccessiva può influire negativamente sulla crescita e sulla fioritura della rosa.

riproduzione

La pianta si moltiplica in due modi: i tagli e il radicamento degli strati. Entrambi sono ugualmente efficaci, ma hanno una procedura e uno schema di esecuzione completamente diversi. Consideriamoli in modo più dettagliato.

graftage

Le talee vengono tagliate esclusivamente da una pianta sbiadita. Per questo, vengono utilizzati i tiri scelti dal centro del cespuglio. La lunghezza del taglio non deve essere superiore a 30 cm, mentre dovrebbe essere almeno 4 reni sani. Le talee sono piantate in una pentola con un substrato ben fertilizzato. Con l’allentamento e l’irrigazione tempestivi della primavera, sarà possibile coltivare piantine ideali per la semina in un luogo permanente.
propagazione di talee

Radicazione di strati

Il radicamento degli strati viene effettuato all’inizio della primavera. Il tiro scrupolosamente selezionato viene premuto a terra e il suo bordo è sepolto, e quindi abbondantemente coperto di terra. Insieme alla pianta principale, anche la covata viene annaffiata e nutrita. La prossima primavera può essere trapiantato. A questo scopo, a un’altitudine di 20-30 centimetri dal suolo, le riprese vengono interrotte e piantate secondo il metodo sopra descritto.

Familiarizza con questo tipo di rose rampicanti come Pink Intuition, New Done, Pierre de Ronsard, Cordes, Abraham Derby, Blue Parfume e Sin Thomas.

Protezione contro malattie e parassiti

La principale misura di protezione di questa pianta è il trattamento regolare della macchia con i fungicidi durante la stagione di crescita. In primavera, prima della comparsa dei reni, lo 0,4% della soluzione di cloruro rameico viene effettuato mediante spruzzatura completa dell’intera macchia. Durante il periodo di vegetazione attiva, vengono utilizzate sostanze più delicate, può essere una soluzione di sapone di cenere o analoghi.

Lo sai? I fungicidi sono utilizzati dall’uomo nelle loro attività per più di un secolo. Anche nelle storie di Omero, risalente al 1000-800 anni aC. E., descrive il processo di fumigazione di cultivar di piante grigie per combattere marciume, ruggine e chiazze.

Sarà utile spruzzare la rosa con una sospensione all’1% di zolfo colloidale, che svolge un ruolo di rinforzo generale per l’organismo vegetale. Per una protezione batterica aggiuntiva, si consiglia di introdurre cenere di legno 2 volte a stagione, in primavera e in autunno, con il calcolo di 100 mg per 1 mq. Nella seconda metà di settembre la boscaglia deve essere trattata con una soluzione al 3% di solfato ferroso.
trattamento cespuglio con fungicidi

potatura

Durante il periodo vegetativo attivo, la specie “Rosarium Yutersen” è in grado di aumentare la lunghezza dei suoi germogli a 3 metri, quindi questa pianta ha necessariamente bisogno di potature sanitarie. Tradizionalmente, la procedura inizia all’inizio di maggio, momento in cui la rosa viene salvata da germogli congelati e deboli. La seconda volta il fiore viene tagliato in piena estate per rimuovere la sua lunghezza eccessiva. La potatura decorativa viene effettuata se necessario nel caso in cui si dia alla pianta la forma più accettabile.
potatura

Preparazione per l’inverno

La preparazione delle rose per l’inverno inizia ai primi di settembre. In questa fase, la pianta rimuove tutti i germogli non aperti, così come i germogli giovani, vecchi e danneggiati. I germogli principali sono accorciati di 10-15 cm e uniti saldamente. Prima del gelo, il fiore dovrebbe essere piegato al suolo il più possibile in più fasi, in modo da non danneggiarlo. Per fare questo, usa archi metallici, tavole, ecc. Quando ti avvicini al congelamento, la boccola è coperta con qualsiasi materiale di copertura, e si possono usare anche rami di abete o segatura. La base del cespuglio è coperta da terra o da una miscela di terra e torba.

Importante! Tra i germogli e il terreno dovrebbe essere tenuto un piccolo spazio, altrimenti la rosa proibisce e diventa bagnata, che porterà alla sua morte.

Difficoltà nella crescita

Le principali difficoltà che possono essere affrontate sia da un principiante che da un esperto giardiniere quando coltivano una rosa rampicante Yuthersen:

  • sviluppo ritardato dell’impianto: questo processo può avere diverse cause, spesso è il risultato di un errore grossolano nella scelta del sito per la semina (tipo di terreno sbagliato, quantità insufficiente di radiazione solare, regime idrico deprimente, ecc.);
  • Infezione della macchia con parassiti: il processo si verifica a causa della mancanza di messa in onda della macchia durante l’eccessivo ristagno del suolo;
  • Riduzione dell’attività di fioritura: il fenomeno dipende strettamente dall’alimentazione, quindi la pianta dovrebbe essere nutrita durante il periodo vegetativo attivo;
  • materiale di semina di scarsa qualità: talee o strati devono avere un aspetto sano e sulla loro superficie dovrebbero essere almeno 3-4 reni vitali.

Varietà rampicanti rosa “Rosarium Yutersen” – è una pianta elegante e unica. La varietà è in grado di coltivare ogni spazio senza vita, dandogli luminosità e sorprendente con l’aroma. Tuttavia, affinché il tuo arbusto porti solo gioia a lungo, la rosa richiede attenzione e attenzione quotidiana nei primi mesi della stagione di crescita. Solo in questo caso, puoi aspettarti un cespuglio fiorito abbondante e lungo.