Varietà di patate “contadino”: caratteristiche, segreti della coltivazione di successo

Coltivatore di patate
Le varietà di patate moderne e di alta qualità sono la condizione principale per la raccolta di raccolti ad alto rendimento indipendentemente dalle caratteristiche climatiche della regione. Una di queste specie vegetali è la varietà di patate “Farmer”. Dà una ricca messe ed è anche in grado di sorprendere tutti con i propri gusti. Tuttavia, nonostante la sua popolarità e domanda nel mercato, questa cultura per molti rimane sconosciuta. Pertanto, oggi esamineremo in dettaglio che cosa è la varietà “Agricoltore” e identificheremo anche i suoi vantaggi e svantaggi.

selezione

“Farmer” di patate è una coltura agricola unica. Nonostante il fatto che questa pianta sia ampiamente utilizzata da coltivatori di piante e grandi aziende agricole, praticamente non si sa nulla della storia della sua creazione. Questa varietà non è inclusa nel registro delle colture frutticole di alcun paese, né è riconosciuta dalla maggior parte delle scuole di selezione.

La coltivazione della varietà è avvenuta in modo naturale, con la partecipazione di singoli agricoltori e piccole fattorie per molti anni. Oggi, “Farmer” ha segni persistenti che lo distinguono da altre varietà di patate, ma il prodotto di “allevamento su tutto il territorio nazionale” non è ancora stato riconosciuto fino ad oggi.

Lo sai? L’introduzione di patate in cibo è avvenuta nel territorio della moderna Bolivia circa 9 mila anni fa. Quindi, questo ortaggio è una delle piante coltivate più antiche coltivate dall’uomo.

Descrizione botanica

“Agricoltore” si riferisce alle varietà tipiche di patate, che vengono coltivate attivamente in climi temperati. Pertanto, la pianta è caratterizzata da una lunghezza media di germogli e bassa espressività rispetto ad altre colture. Coltivatore di patate
Ma, nonostante questo, la pianta ha caratteristiche uniche, la cui totalità ne determina le principali caratteristiche distintive.

Vedere le varietà di patate super-precoce, precoce e precocemente precoce.

tuberi

I tuberi vegetali sono caratterizzati dalle seguenti caratteristiche botaniche:

  • taglia – media, frutti dello stesso tipo;
  • forma – ovale, allungata, i tuberi appaiono puliti ed equilibrati;
  • tipo di spioncino: piccolo, superficiale;
  • occhio colorante – nessuna macchia;
  • tipo di buccia – sottile, liscia;
  • il colore della buccia e della polpa è monofonico, predominano le tonalità del giallo chiaro;
  • peso medio – 90-110 g;
  • la quantità di amido in 100 g è 10-12 g;
  • Le qualità culinarie – le patate sono adatte alla cottura di piatti bolliti e fritti, durante il taglio e il trattamento termico i tuberi non si sfaldano e mantengono anche il colore della polpa.

Coltivatore di patate coltivatore

Ti consigliamo di familiarizzare con la tecnologia di coltivazione di patate sotto paglia e in sacchetti.

cespugli

I cespugli di piante sono caratterizzati dalle seguenti caratteristiche botaniche:

  • la dimensione del cespuglio è media;
  • tipo di stelo – intermedio, eretto, forme che non si espandono rami;
  • attività di formazione di massa verde – media;
  • foglie – piccole, medie dimensioni, sono caratterizzate da un debole bordo ondulato e venature chiaramente tracciate;
  • colore delle foglie – verde brillante;
  • corolla – compatto, assemblato da diversi fiori di grandi dimensioni;
  • il colore dei fiori è bianco come la neve;
  • bacche – piccole e poche;

Caratteristica della varietà

Nonostante la mancanza di un approccio professionale all’allevamento di questa varietà, gli “allevatori di persone” sono riusciti a creare un prodotto veramente di alta qualità. “Farmer” ha tutte le qualità necessarie per competere con la maggior parte delle varietà nazionali ed estere. Inoltre, Questa patata è una delle poche piante da frutto resistenti alla degenerazione per 5-6 anni.
Coltivatore di patate

Resistenza alle malattie

“Farmer” ha un’alta resistenza a molte malattie delle patate, che si trovano nell’emisfero settentrionale. Questa pianta è altamente resistente ai seguenti disturbi:

  • cancro alle patate;
  • tardo ruggine del fogliame;
  • ruggine di tuberi;
  • nematodi.

Tuttavia, al fine di ottenere rese elevate e di qualità, la massa verde di patate deve essere necessariamente trattata contro il coleottero e l’afide del Colorado.

Termini di maturazione

“Farmer” è caratterizzato da un periodo di maturazione precoce. I tuberi sono pronti per la raccolta in 50-60 giorni dopo la semina. In condizioni particolarmente favorevoli, così come in una zona con un clima tropicale o subtropicale, i tuberi maturano dopo 40-45 giorni dalla semina.

Importante! Non è necessario ritardare la raccolta delle patate della cultivar “Agricoltore”, la permanenza prolungata di tuberi maturi nel terreno può causare la loro sconfitta con la peronospora.

Coltivatore di patate

Alle varietà a maturazione precoce delle patate appartengono anche: “Regina Anna”, “Veneta”, “Bellarosa”, “Zhukovsky presto”, “Rosario”, “Gala”.

produttività

La patata ha un alto rendimento, da 1 ettaro di piantagioni è possibile raccogliere circa 20-25 tonnellate di patate. Ciò significa che una pianta può formare almeno 10-15 tuberi. Inoltre, la varietà “Farmer” ha una qualità commerciale piuttosto elevata, poiché la percentuale di tuberi scadenti dopo la raccolta è minima, indipendentemente dalle condizioni climatiche e dalla regione in crescita.

conservabilità

La resa della cultivar “Farmer” è altamente curata (90-95%). I tuberi vengono conservati perfettamente a una temperatura di + 2-3 ° C per molti mesi, mentre il magazzino deve essere periodicamente ventilato per evitare l’eccessiva umidità.

Regioni di coltivazione

Il “contadino” di patate cresce bene e fruttifica sia nelle condizioni del clima settentrionale che temperato e tropicale. Le piante sono in grado di crescere e svilupparsi attivamente anche a una temperatura di circa + 10-15 ° C, ma le colture più ricche e qualitative si osservano in regioni con un clima caldo e mite, con una minima quantità di bruschi cambiamenti nelle temperature stagionali.

Piantine in crescita da semi di patate

Nella maggior parte dei casi, la coltivazione di patate attive prevede la coltivazione di colture seminando tuberi. Un tale metodo agricolo consente di ottenere patate di qualità per molti anni. Coltivatore di semi di patate
Tuttavia, al fine di ottenere i massimi rendimenti possibili su base continuativa, non sarà possibile evitare la crescita dei semi. Solo la moltiplicazione per seme è in grado di fornire alle piante lo scambio necessario di materiale genetico, che esclude completamente la degenerazione della varietà. Pertanto, prenderemo in considerazione tutte le sottigliezze e le caratteristiche di base di questo processo.

Tempi ottimali

La semina delle piantine nei climi temperati viene effettuata nella seconda metà di marzo, in quanto le piante avranno bisogno di almeno un mese per formarsi completamente prima di piantare sul sito. In un clima più caldo, è possibile iniziare a coltivare le piantine molto prima, ma non prima di 1-1,5 mesi prima della presunta data di piantagione in un luogo permanente, poiché almeno 3-4 di queste foglie devono essere formate su di esse. Altrimenti, le piantine moriranno in piena terra.

Preparazione dei semi

Affinché la germinazione sia il più efficiente possibile e le piantine risultanti sono altamente resistenti a tutti i tipi di sfide ambientali, le sementi devono essere preliminarmente preparate per la semina. Questo processo rende possibile non solo migliorare la qualità del futuro materiale di impianto, ma anche rifiutare semi con una bassa redditività.
seme
La procedura include i seguenti passaggi:

  1. Sterilizzazione di semi – i semi asciutti e freschi sono immersi per 5 minuti in una soluzione disinfettante, quindi risciacquare abbondantemente con acqua bollita fredda. Come liquido sterilizzante, è possibile utilizzare una soluzione di etanolo al 70%, una soluzione di perossido di idrogeno al 3% o una soluzione di manganese allo 0,8%.
  2. Semina di semi – il materiale delle sementi deve essere distribuito uniformemente, in uno strato sparso su un piccolo piattino, quindi versare una piccola quantità di acqua bollita raffreddata. Durante il giorno, i semi inzuppati sono tenuti nella stanza, e di notte nel frigorifero, ad una temperatura di circa + 5 ° C. L’indurimento viene effettuato per 2 giorni.
  3. Pregermogliazione – i semi sterilizzati e induriti sono disposti in un piattino, su un panno di cotone bianco o carta da filtro a una distanza di 1 cm l’uno dall’altro, dopo di che vengono inumiditi con una piccola quantità di acqua calda. In questa forma, l’inoculo viene tenuto in un luogo caldo e illuminato per diversi giorni, fino a quando appare una piccola alesatura e spina dorsale. Ulteriori semi germogliati sono pronti per la semina in un substrato artificiale, non vengono abbattuti semi germogliati.
Importante! Per la pre-germinazione dei semi, la garza come letto non è raccomandata, poiché le radici giovani possono impigliarsi in esso, che indubbiamente porteranno al loro danno durante il sequestro.

Suolo e capacità di piantine

Coltivate germogli di luce, ma terreni fertili. A tal fine, è possibile utilizzare come substrato pronto per le colture solanacee e preparato con la propria mano da una miscela di torba, terra del giardino e sabbia (4: 2: 1). Coltivate le piantine di patate in piccoli contenitori, non più di 0,5 litri di volume. A tal fine, è possibile utilizzare come vasi da giardino specializzati in plastica o porcellana e semplici bicchieri di plastica. Semi di patate Come la maggior parte delle colture da giardino, le patate vengono coltivate al meglio con la raccolta periodica, quindi per la germinazione dei semi è necessario acquisire vasche con volumi diversi – da 0,1-0,2 ml a 0,5 l.

Semina di semi

I semi vengono seminati in modo superficiale, in terreno umido e leggermente compattato, avvolgendo uno strato di terreno non più di 1-2 cm, altrimenti la somiglianza dei semi diminuisce più volte. I contenitori delle sementi devono sempre essere coperti con una bottiglia di plastica trasparente apicale o vetro prima dei primi raduni.

Periodicamente (una volta al giorno) il rifugio deve essere ventilato per 10 minuti e il terreno deve essere irrigato se necessario. Le piantine di patata sono particolarmente sensibili al danno da parte di eventuali funghi patogeni, pertanto, pochi giorni prima della semina dei semi germinati, il substrato deve essere trattato con trichodermina, fitosporina o qualsiasi altro fungicida complesso.

Cura delle piantine

piantina
Le patate sono più capricciose di pomodori, cetrioli e altre verdure, quindi una cura adeguata e attenta alle piantine è la condizione principale per piante sane e fruttuose. Meglio di tutti, si sente in un luogo caldo e illuminato, senza correnti d’aria, ad una temperatura di + 20-25 ° C. Se possibile, le piante devono essere illuminate, poiché una mancanza di luce può portare a un eccessivo stiramento della piantina.

Le piantine richiedono un’irrigazione delicata, poiché un eccesso di umidità può causare danni putrefattivi allo stelo e ai rizomi, quindi innaffialo con una piccola quantità di acqua e solo se appare una piccola crosta secca sul terreno. Per migliorare la crescita delle piante, vengono periodicamente trattati con fertilizzanti minerali complessi e biostimolanti. trucco minerale viene effettuata non più di 1-2 volte, biostimolanti spruzzatura viene eseguita periodicamente, secondo le raccomandazioni del produttore.

Importante! Le patate non devono essere germinate sul davanzale della finestra, poiché in questo posto c’è il maggior calo di temperatura (freddo dalla finestra e calore dalla batteria), che influisce negativamente sullo sviluppo delle piantine.

Dopo la comparsa di 2 foglie vere sulle piante, vengono immerse nelle vasche dell’hotel, dopodiché iniziano a stagionare le piantine 2-3 settimane dopo. Questa procedura aiuta le giovani patate ad acclimatarsi senza dolore in condizioni naturali. L’indurimento è un graduale abituare l’organismo vegetale a possibili brusche cadute di temperatura. Come risultato del processo, le piante hanno un’alta resistenza naturale a tutti i possibili fattori abiotici dell’ambiente. Trasportarlo per 5-6 giorni prima di piantare le piante in piena terra, con una temperatura media giornaliera di circa + 10 ° C.
piantina
L’indurimento consiste nelle seguenti fasi:

  1. Raffreddamento primario delle piante – per questo in 1-2 giorni i vasi con le piantine vengono tenuti all’aria aperta ad una temperatura di + 10-15 ° C per non più di 3-4 ore.
  2. Raffreddamento continuo – i successivi 2-3 giorni dopo il raffreddamento primario, le piante vengono mantenute all’aria aperta ad una temperatura di + 10-15 ° C per 5-6 ore.
  3. Pieno movimento in condizioni naturali – per questo, le piantine dei vasi vengono trasferite nell’ambiente naturale su base continuativa, fino a un trapianto in un luogo permanente.

Piantare semenzali in terreno aperto

Abbastanza spesso la maggior parte dei principianti e degli esperti allevatori di piante commettono molti errori fatali nella fase di trapianto delle piante in condizioni naturali. Di conseguenza, le piantine coltivate da un lavoro meticoloso muoiono, il che distrugge quasi completamente tutte le possibilità di ottenere rese elevate. Pertanto, nel seguito, tratteremo in dettaglio le principali sottigliezze e le fasi principali di questo processo.

VIDEO: CRESCERE E CURA PER LA VENDITA DI PATATE

Tempi ottimali

In un clima temperato, piantine di patate sono piantate in piena terra all’inizio di metà maggio. A questo punto, gli strati superiori del suolo, come pure l’aria atmosferica, sono completamente riscaldati ad una temperatura di + 10-15 ° C. Nelle regioni meridionali, questo periodo arriva molto prima, quindi in un clima tropicale e subtropicale, le patate possono essere piantate a partire dalla prima metà di marzo. Ma, in qualsiasi condizione climatica, questa coltura non viene coltivata, per la sua crescita e lo sviluppo positivi, la temperatura media giornaliera non dovrebbe scendere al di sotto di + 10 ° С.
Piantare piantine di patate
Al fine di migliorare l’acclimatazione delle piante, si raccomanda di preriscaldare il terreno per 2-3 giorni prima di piantare. Per fare questo, il sito è coperto da un film in polietilene trasparente, i cui bordi sono strettamente coperti da una piccola quantità di terreno. In tali condizioni, viene creato un effetto serra naturale che provoca il riscaldamento del terreno. Se non c’è pellicola, l’area può essere coperta con un piccolo strato di polvere di carbone. I moti neri aiuteranno il suolo a nutrire la quantità necessaria di calore e diventeranno anche una fonte aggiuntiva di nutrienti per le piante.

Seleziona una posizione

Come accennato in precedenza, le patate preferiscono terreni leggeri, fertili, leggermente acidi, quindi i raccolti più alti si trovano su chernozem o suoli di torba. È anche possibile coltivare le colture attivamente in zone con terreni argillosi sabbiosi, argillosi e anche sabbiosi, ma tali aree devono necessariamente essere ben fertilizzate con fertilizzanti organici e minerali.

Bisogna prestare molta attenzione al sito del sito in cui verrà coltivato il vegetale. Le patate preferiscono il sole, libero da un’ombra densa, ma una zona tranquilla di giardino, senza correnti sane. Inoltre, è necessario prestare attenzione per garantire che il sito di atterraggio abbia un tavolo ad alto falda. Questa cifra dovrebbe essere di almeno 80 mm di umidità produttivo e l’orizzonte di fino a 1 m. Nonostante il fatto che la cultura non piace eccessiva umidità del substrato, un elevato livello di falda permetterà alle piante di sopportare siccità dell’estate, che è particolarmente importante per le regioni con caldo e secco clima.

Lo sai? Il più grande tubero di patata al mondo è stato coltivato da un residente dell’Arabia Saudita, Khalil Sekhzat. L’agricoltore è riuscito a ottenere un frutto di oltre 11 kg, senza fertilizzanti e stimolanti della crescita.

Tradizionalmente, il migliore predecessore per tutte le verdure è legumi, quindi le rese dopo i legumi sono sempre di alta qualità, così come le eccellenti caratteristiche gustative. La cultura dopo cereali, cipolle, cavoli, cetrioli, siderate, carote, pepe, barbabietole e aglio è buona. Piantare patate
Evitare come un precursore per una qualsiasi delle varietà di patate dovrebbe Solanacee piante (pomodori, melanzane, pepe, verdure, ecc), dal momento che è spesso negativamente colpisce non solo la resa, ma anche nello stato generale della porzione di epidemia.

Leggi le regole per l’alternanza delle colture orticole sul sito.

Pertanto, al fine di ricevere raccolti ricchi e di alta qualità del “Contadino”, è necessario aderire al sistema di rotazione delle piccole colture. Include la successiva coltivazione di piante reciprocamente benefiche che promuovono il ripristino del suolo dopo la coltura principale. In questo caso, le patate devono essere coltivate nello stesso luogo, non prima di una volta ogni 3 anni.

Un tale sistema include la seguente alternanza di culture:

  • patate – la cultura principale;
  • culture siderali (segale, avena, ecc.) – il primo predecessore, è piantato in autunno, subito dopo la raccolta delle patate, dopo di che le giovani piante falciano prima dell’inizio del gelo. Durante l’inverno, l’erba si decompone e diventa fertilizzante naturale per il terreno;
  • cavolo, cetriolo, zucca, zucchine – il secondo predecessore, viene seminato per la prossima stagione dopo patate e colture siderali;
  • impulso (piselli, fagioli, soia, ecc.) – il terzo ed ultimo predecessore, contribuisce al completo ripristino del suolo e alla sua saturazione con composti azotati facilmente digeribili.

Preparazione del terreno

Piantare piantine di patate, come qualsiasi altra coltura, comporta la preparazione preliminare del terreno sul sito. Permette non solo di eliminare un gran numero di erbe infestanti e parassiti, ma anche di saturare il terreno con l’ossigeno necessario e di dargli la struttura necessaria per la coltivazione.
patate
Il processo prevede i seguenti passaggi:

  1. In autunno, prima dell’inizio della stagione fredda, è necessario liberare la terra di foglie in eccesso, erbacce e altri detriti, e poi accuratamente scavare a una profondità di almeno 30 cm. Inoltre, nel terreno, è possibile creare piccole scanalature che aiutano a far emergere la parte di molla del umidità in eccesso.
  2. In primavera, dopo la discesa del manto nevoso, il terreno viene livellato dai rastrelli, ciò consente di mantenerlo in modo ottimale.
  3. Quando arriva il regime ottimale di temperatura per la semina, minerali (Nitrofoska) o fertilizzanti organici vengono applicati sulla superficie del suolo, dopo di che viene accuratamente arato e poi raso al suolo dai rastrelli.
Importante! Non è necessario livellare il terreno arato in autunno. L’aratura dura dà al suolo l’opportunità di congelare bene, il che contribuisce alla distruzione nel suolo di vari parassiti di patate.

Schema di atterraggio

Nell’agricoltura moderna, ci sono molti modi e approcci per mettere le piante di patate sul sito. Ma il più delle volte i coltivatori di piante ricorrono a piantare colture a filari. Per fare ciò, sul terreno, parallelamente al lato corto del diagramma, il numero necessario di righe è segnato usando il marker del giardino. La spaziatura delle file dovrebbe essere di circa 60-70 cm. Piantare le piante in file, ad una distanza di 20-25 cm l’una dall’altra, dopo di che devono essere accuratamente avvolte nel terreno.
Schema di piantagione di patate
La profondità di ogni buca dipende esclusivamente dal tipo di terreno. Per i chernozem e terreni sabbiosi, è entro 10-12 cm, per terreni argillosi – non deve superare i 6 cm.

Come prendersi cura di

Dopo che le piantine sono state piantate in terreno aperto, è necessaria un’attenta cura. Nonostante il fatto che le piante siano state coltivate da semi, le loro caratteristiche fisiologiche non sono diverse dai loro parenti. Pertanto, un’ulteriore cura delle piantine è praticamente la stessa della cura delle patate nella propagazione dei tuberi.

Scopri quali sono le malattie della patata e come gestirle.

irrigazione

La patata si riferisce alla richiesta di raccolti di umidità, quindi le piantine dovrebbero essere periodicamente annaffiate. Particolarmente importante è l’irrigazione nelle prime fasi di acclimatazione delle piante, poiché una mancanza di umidità libera può causare la morte delle piantine. La caratteristica principale del bisogno di patate nell’annaffiatura è una distinta crosta secca sul terreno con uno spessore di 6 o più cm.

È meglio condurre la procedura di sera, poiché solo in questo momento l’acqua sarà in grado di bagnare uniformemente il terreno, senza asciugarlo sotto il sole. Un cespuglio medio adulto richiederà circa 3 litri di acqua, mentre per i giovani piantine questo volume non supererà 1 litro.

Lo sai? Le patate sono la prima verdura coltivata nello spazio in condizioni di assenza di peso. Questo è accaduto nel 1995 grazie agli astronauti della NASA nel laboratorio di “microgravità” sulla navetta della Columbia.

irrigazione

alimentazione

Per la crescita e lo sviluppo stabile delle patate, oltre ai nutrienti di base, le piante avranno bisogno di un’enorme quantità di azoto, fosforo, magnesio, potassio e calcio. Pertanto, le piantagioni di patate necessitano necessariamente di condimenti di alta qualità con fertilizzanti di alta qualità. Per la prima volta il terreno viene fertilizzato in primavera, appena prima dell’aratura del sito. Per questo, 500 kg di letame o di humus e 3 kg di ammophosum dovrebbero essere applicati a terra per 1 200 metri quadrati del sito. I fertilizzanti organici sono preferibili ai concimi minerali, tuttavia, in assenza di fertilizzanti organici, possono essere sostituiti da concimi complessi Kemira Universal, Kemera Potato (3 kg / trama) o analoghi.

La medicazione topica fogliare viene effettuata 2 volte durante il periodo vegetativo attivo: prima della somministrazione e durante la germogliazione attiva. Per questo utilizzo scopo può essere sciolto in acqua in una proporzione di letame (1,10) addizionato con solfato di ammonio (1,5 v. L / 10 l) o di fertilizzanti minerali. Per questo, è adatta qualsiasi miscela complessa a base di magnesio, potassio e fosforo.

Controllo delle erbe infestanti e allentamento del suolo

Diserbo dalle erbacce e allentamento sono una delle condizioni principali per la coltivazione di successo di piante agricole. L'allentamento è anche chiamato L’allentamento è anche chiamato “irrigazione a secco”
Questo vegetale è molto esigente circa la quantità di aria disponibile nel suolo, così come differenti bassa resistenza nel diserbo, così queste procedure sono obbligatori e sono condotte periodicamente durante la stagione. Per la prima volta, l’allentamento e il diserbo vengono effettuati una settimana dopo aver piantato le piante e poi, se necessario.

Il principale parassita delle piantagioni di patate è il coleottero del Colorado. Scopri quali sono i metodi tradizionali per il controllo dei parassiti e come distruggere gli scarafaggi con insetticidi “Comandante”, “Prestige”, “Corrado”, “Tanrek”, “konfidor”.

Allenta la terra ad una profondità poco profonda, non più di 3-6 cm. Il periodo più ottimale per questo è una calda giornata di sole, più vicina a mezzogiorno. In questo caso, è possibile fornire all’impianto non solo il regime ottimale dell’aria, ma anche distruggere fino all’80% delle infestanti.

rincalzo


Spesso la cultura viene esercitata due volte a stagione.
Per la prima volta la procedura viene eseguita 10-14 giorni dopo aver piantato la pianta e poi ripetuta dopo 2-3 settimane. Tuttavia, se il doppio passaggio non porta ai risultati necessari, viene ripetuto da 10 a 14 giorni dopo il precedente. In questo caso, è necessario aderire a un’altezza uguale dei tumuli. Dovrebbe essere tra 14 e 20 cm.
Lo schema di allevamento

Ti consigliamo di imparare come piantare correttamente le patate e come processare le patate con un blocco moto.

Trattamento preventivo

Come dimostra la pratica, le patate cresciute dai semi sono più profondamente influenzate da vari parassiti. Pertanto, il trattamento preventivo delle piante con dispositivi di protezione integrati è una condizione vitale per la coltivazione di un raccolto.

La lavorazione delle piante viene spesso effettuata una volta, 2-3 settimane dopo aver piantato le piantine. Ripetere la procedura secondo necessità, dopo la seconda presa in caso di diffusione di parassiti nelle aree limitrofe. Come mezzo di protezione utilizzare qualsiasi prodotto complesso dal negozio di giardinaggio più vicino.

Raccolta e conservazione delle colture

La raccolta delle patate in una striscia moderata avviene spesso nella seconda metà di agosto, ma in un clima più caldo, il periodo ottimale può verificarsi 1-2 settimane prima. Un chiaro segno della maturità dei tuberi è l’essiccazione delle cime su oltre il 50% del territorio delle piantagioni. Preliminari, 7-10 giorni prima dell’inizio della raccolta delle patate, le parti superiori del sito sono falciate, lasciando una piccola escrescenza della radice non superiore a 10-12 cm di altezza.

Impara come conservare correttamente la raccolta delle patate in cantina, nell’appartamento, nel seminterrato, nella fossa.

La raccolta viene effettuata in una giornata calda e soleggiata. I tuberi scavati vengono raccolti in cestini, quindi versati in contenitori più grandi e quindi inviati in un magazzino permanente. Prima della conservazione, le patate devono essere accuratamente lavate, asciugate e gettate via da tuberi inadatti.
Ritaglia lo stoccaggio
tuberi seme richiedono obbligatoria “greening fenomeno,” Per fare questo per 7-10 giorni si sono tenuti in un ambiente asciutto, caldo e illuminati (senza luce diretta del sole). In tali condizioni, si forma una sostanza speciale in loro, dando loro una tonalità verde, la cosiddetta solanina. Aiuta a proteggere i tuberi da microrganismi, parassiti e roditori, fino al disgelo primaverile. Conservare il prodotto in un locale asciutto e ventilato a una temperatura di circa + 5 ° C.

Lo sai? La patata più costosa al mondo è la cultivar “La Bonnotte”, coltivata sull’isola di Noirmoutier. La verdura ha un gusto delicato e raffinato, e il prezzo per 1 kg di tuberi raggiunge i 500 euro.

Vantaggi e svantaggi

Come ogni altra cultura vegetale, la varietà di patate “Farmer” ha i suoi vantaggi e svantaggi. Pertanto, prima di intraprendere la coltivazione attiva di questa varietà, è necessario familiarizzare con loro. Ciò aiuterà non solo a proteggersi da ogni sorta di circostanze impreviste durante la coltivazione della cultura, ma anche dallo spreco ingiustificato di sforzi e risorse.

I principali vantaggi delle patate “Farmer”:

  • resistenza alle malattie infettive;
  • alta produttività;
  • forma e dimensioni quasi perfette dei tuberi;
  • eccellenti qualità gustative dei tuberi;
  • breve maturazione dei frutti;
  • un alto grado di conservazione del raccolto per lungo tempo.

Coltivatore di patate
I principali svantaggi delle patate “contadino”:

  • necessità di condizioni speciali del suolo;
  • le piante hanno bisogno di un regime speciale acqua-suolo;
  • bassa resistenza al coleottero e afide del Colorado.

“Farmer” è una delle varietà a più alto rendimento nella moderna agricoltura su camion. Nonostante il fatto che la patata non sia stata prodotta da professionisti, gli “allevatori di persone” sono riusciti a creare un prodotto veramente di alta qualità, che è in grado di rappresentare la produzione vegetale nazionale sul mercato internazionale. Tuttavia, le patate richiedono una cura attenta e scrupolosa, nonché un microclima speciale sul sito.

Recensioni sulla coltivazione

Scegli una varietà di patate, che sarebbe piaciuto a tutti gli indicatori è molto difficile. Mio marito ed io abbiamo deciso di sperimentare e acquistato i semi di patate “Farmer”, bustine da 5 grammi del valore di 13 rubli. Il primo anno di sbarco ha portato un raccolto da una bustina di 4 chilogrammi (abbiamo piantato 5 pacchetti). Le patate erano un po ‘più grandi dell’uovo di gallina, di colore giallognolo uniformemente piacevole. L’anno seguente, abbiamo piantato ciò che era cresciuto dai semi. La raccolta è piaciuta: 1 secchio di patate da seme è cresciuto di 4 secchi. Patate sorpresa e l’aspetto e gusto: liscia, patate grandi (dimensioni di un pugno) viene mantenuta perfettamente non sfaldarsi, bolliti per il taglio non adesivo, i piatti di patate questa profumati e gustosi. La nostra famiglia è giunta alla conclusione che in seguito pianteremo solo patate “Agricoltore” e speriamo che aumenti la quantità del raccolto. Certo, rimuovere le patate dai semi è un po ‘problematico e lungo, ma ne vale la pena!

DIANA11
http://otzovik.com/review_1711745.html#debug
dà alte rese, ben conservate, tuberi di colore giallo chiaro con la stessa polpa di sapore gradevole. Per piantarlo deve essere impregnato di occhi naklyunuvshimisya. Resistente al nematode di patate.

svetlananikput
http://www.lynix.biz/forum/kartofel-sorta-fermer#comment-78429