Varietà di uva “Gala”

Varietà di uva

Oggi, coltivare un cespuglio d’uva non è difficile.

Qualunque sia il grado, con cura adeguata, porterà frutto e delizia gli occhi del giardiniere.

I vigneti non sono solo belle strutture, ma anche utili in termini di raccolta.

Puoi riempire la tua collezione di cespugli d’uva con l’uva “Gala”.

Descrizione dell’uva “Gala”

Il gusto dell'uva dipende dal carico della vite

Varietà “Gala” – un rappresentante luminoso di uva da tavola, che è stato ottenuto incrociando le varietà “Gift Zaporozhye” e “Codrians” VV Zagorulko.

Maturazione velocemente, per 110 – 125 giorni. I cespugli sono vigorosi, lascia grandi, i germogli maturano bene. I fiori sono bisessuali I grappoli sono grandi, la massa è fino a 1 kg, a volte ci sono anche 2 kg, una forma cinica o cilindrica. Le bacche sono grandi, di forma ovale, blu, governate fino a 12 g, la polpa è succosa, carnosa, con un sapore agrodolce.

“Gala” dà un abbondante, rendimento stabile, quindi dovresti monitorare il carico sulle viti. Altrimenti, il gusto e la dimensione delle bacche cambieranno, il che non è buono. Gli indicatori di resistenza al gelo sono medi, in grado di resistere alla temperatura minima di -21 ° C.

Si osserva una buona resistenza all’oidio e all’oidio. Se troppo maturo, le vespe possono danneggiare il raccolto, quindi è necessario rimuovere i grappoli in tempo. Se nel terreno c’è un eccesso di umidità, allora le bacche “Gala” possono rompersi.

dignità:

  • stabilità delle colture
  • buon gusto
  • resistenza alle malattie fungine

carenze:

  • media resistenza al gelo
  • le bacche si incrinano con l’acqua in eccesso

Circa le peculiarità di piantare una varietà

Controllare attentamente la piantina prima di acquistare

Poiché il grado “Gala” ha una resistenza media al gelo, è meglio piantare quest’uva in primavera, quando le gelate non sono più previste.

Al momento dell’acquisto, è necessario ispezionare attentamente la piantina in modo che non vi siano danni meccanici e le conseguenze della malattia.

Prima di piantare, il sistema radicale delle piantine deve essere preparato, cioè per tagliare le radici. Quindi le radici sono rinfrescate. Inoltre, è necessario accorciare e scappare, e se ce ne sono due o più, allora i più deboli vengono tagliati. Sulla fuga dovrebbe essere 2 – 3 occhi.

Per piantare uva scavare dimensione pit 80h80h80 cm a una distanza di 2 – 3 metri l’uno dall’altro. Sul fondo della fossa uno strato di 30-40 cm è riempito con terreno fertile con l’aggiunta di fertilizzanti organici (2 – 3 secchi per fossa) e superfosfato.

Su questo strato “tacco” mettere la piantina, che dovrebbe essere spruzzata su 5 – 10 cm con la stessa miscela di terra. Inoltre, la fossa è piena di terreno ordinario senza fertilizzanti aggiuntivi, ma non si riempie completamente.

È necessario lasciare 5-10 cm di spazio vuoto per l’irrigazione futura. Una piccola fossa con un diametro di 30 cm si forma attorno al germoglio, nel quale, dopo aver seminato, versare acqua e coprire con pacciame.

Suggerimenti per la cura del “Gala”

  • irrigazione

Le varietà di bacche “Gala” possono soffrire di umidità in eccesso, quindi quando si irriga è necessario fare attenzione. L’uva ha bisogno di umidità durante la stagione di crescita, cioè da aprile a ottobre.

La prima irrigazione è fatta all’inizio della primavera, quando non ci si aspetta più il gelo.

Dopo aver eseguito con successo la potatura (le fette non hanno iniziato a “piangere”), è necessario irrigare una seconda volta.

I cespugli successivi hanno bisogno di “Gala” acqua se necessario, in modo che non ci sia umidità in eccesso.

Non puoi innaffiare le uve durante la fioritura, altrimenti i fiori si sgretoleranno.

Dopo aver già rimosso i grappoli dai rami, è necessario reintegrare la riserva di umidità per l’inverno.

L’ultima irrigazione si chiama carico d’acqua e viene calcolata come 50 – 70 litri d’acqua per 1 mq. In tutte le altre volte il volume di irrigazione dovrebbe essere di 40 – 60 litri per 1 mq.

Per irrigare adeguatamente l’uva, è possibile installare un sistema di drenaggio o scavare alcuni pozzi con una profondità di 30-40 cm attorno alla boscaglia. Queste fosse dovrebbero essere rimosse dallo stelo di circa 50 cm.

  • pacciamatura

La pacciamatura svolge un ruolo molto umido nel mantenimento del bilancio idrico del suolo. Dopo averlo piantato è necessario pacciamare un buco attorno a una piantina, in modo che alle giovani radici non manchi l’umidità.

Mordola il terreno che ti serve regolarmente durante la stagione di crescita. Prima di coprire piantine o cespugli, anche il terreno deve essere avvolto. Come materiale necessario, puoi usare torba, humus, paglia, foglie e materiali speciali.

Lo spessore dello strato di pacciamatura organico dovrebbe essere di circa 5 – 10 cm.

  • secrezione

È necessario ospitare l'uva

Per proteggere i cespugli dal gelo e dal freddo vento invernale, devono essere nascosti per l’inverno.

Prima che sia richiesto il riparo irrigazione ricaricabile!

Per nascondere i cespugli, devono essere legati, impiantati, pre-posati a terra e fissati. Dopo questo, sopra i cespugli sono installati archi di ferro speciali, che devono essere spinti nel terreno. Su questi archi si estende il polietilene o altro materiale protettivo, dal lato dovrebbe essere fissato a terra.

Le estremità devono prima essere lasciate aperte prima del freddo e quindi aperte già durante il disgelo. Oltre a questo metodo, ce n’è un altro comune. L’essenza di questo metodo è la spolverata di cespugli piegati con molta terra, e più tardi – con la neve. Se fai tutto bene, allora le tue uve non avranno paura del gelo.

  • potatura

L’uva da potatura svolge un ruolo molto importante nella formazione del raccolto futuro e della sua quantità. Dopo tutto, se il carico sul cespuglio è troppo grande, allora le bacche “Gala” perderanno il loro gusto raffinato e diminuiranno di dimensioni. Pertanto, in autunno, poco prima del rifugio, dovresti tagliare le viti, lasciando 6 – 8 occhi.

Il numero totale di gemme su un cespuglio non dovrebbe essere superiore a 45.

  • fertilizzante

Gli arbusti “Gala” risponderanno bene all’applicazione dei fertilizzanti, quindi non si dovrebbe dimenticare un’alimentazione regolare e corretta. Giovani piantine Il fertilizzante non è necessario. Ma negli anni successivi si consiglia di applicare la medicazione superiore almeno tre volte durante la stagione.

È necessario apportare fertilizzanti sia organici che minerali. Humus, compost e top dressing simile vengono introdotti ogni 2 – 3 anni con il calcolo di 10 kg per 1 mq. I fertilizzanti minerali vengono importati annualmente.

All’inizio della primavera è necessario introdurre l’azoto, ad esempio il nitrato di ammonio. E prima e dopo la fioritura è necessario produrre superfosfato e sali di potassio. Di conseguenza, riceverete un raccolto abbondante.

  • protezione

La gestione dei cespugli aiuterà a proteggere il raccolto e le piante

Nonostante la stabilità dei cespugli del grado “Gala” a muffa e oidio, le misure preventive non interferiscono. Dopotutto, se ci sono dei punti estranei sulle foglie, devono essere prese misure urgenti.

La probabilità di tali macchie sulle foglie di “Gala” è piccola, ma puoi trattare i cespugli prima della fioritura dei fungicidi o dell’1% di liquido bordolese. Questo sicuramente proteggerà i tuoi cespugli dagli effetti di vari tipi di malattie fungine.


Like this post? Please share to your friends:
Leave a Reply

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

+ 14 = 19

map